Utente 498XXX
Salve, vorrei richiedere un parere riguardo la mia condizione attuale, alla quale io non so dare alcun senso. Sono un ragazzo di 21, soggetto ansioso, e ormai da diversi anni in cura con farmaci: fluoxamina, e mutabon ansiolitico. Negli ultimi anni ho alternato periodi di forte malessere, a periodi di miglioramento, ma a marzo 2018 e successo un'avvenimento che mi ha devastato, e da allora la mia ansia non è più sotto controllo. L'episodio consiste nella visione di un video: questo video conteneva visioni psichedeliche alquanto strane, tanto da darmi.la nausea. A un certo punto della visione, il contenuto mi colpisce così tanto che io penso:" Questo video mi devierá per tutta la vita". Dopo la visione di questo video, dopo qualche minuto ho cominciato a sentire sintomi strani. A distanza di tre mesi, la mia situazione è peggiorata, in quanto la mia mente è rimasta bloccata a quel momento, e mi sento estremamente distaccato dalla realtá. Non sono più lucido, e non riesco più nemmeno a descrivere i miei sintomi. Sembra davvero che quel video mi abbia danneggiato, e quello che mi chiedo è: è possibile che un video danneggi fino a questo punto una persona? Come posso uscirne?

[#1] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
La verità è che il suo disturbo d’ansia non è ben trattato per cui non è in compenso.


Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it

[#2] dopo  
Utente 498XXX

Salve dottore. Posso chiederle in che senso il mio disturbo d'ansia non è ben trattato? Si riferisce alla cura farmacologia? Oppure alla psicoterapia? Ho omesso che il mio malessere scaturisce dalla sensazione di non essere presente a me stesso. E quindi di essere psicotico.
Grazie mille per la risposta.