Utente 450XXX
Salve sono un ragazzo di 33 anni e ho un disturbo bipolare sono in cura col litio(valore litiemia 0,65) e cipralex 10mg ieri ho fatto la visita dallo psichiatra e gli ho riferito di avere ancora nausea piccoli tremori forte stanchezza e voglia di non fare nulla. Lui però ha detto che la terapia andava bene perché il litio che prendo da un mese è mezzo deve ancora fare il suo effetto io però ho i miei dubbi qualcuno mi potrebbe spiegare il perché non abbia voluto cambiare nulla grazie.

[#1] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

Non capisco esattamente perché avrebbe dovuto cambiare qualcosa. Spieghi meglio.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#2] dopo  
Utente 450XXX

Gentile dott Pacini grazie per la risposta quello che non capisco è che essendo passato più di un mese da quando il litio è a regime temo che abbia già esaurito il suo effetto. S
iccome ho la prossima visita tra due mesi ho paura di restare nelle stesse condizioni in cui mi trovo ancora a lungo

[#3] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Se mai inizia a farlo il suo effetto (sia il litio che il cipralex), come ha detto infatti il medico. Perché mai dovrebbe aver esaurito l'effetto dopo un mese ?
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#4] dopo  
Utente 450XXX

Il cipralex lo prendo già da 4 mesi é il litio che é a regime da un mese è mezzo ma io ora ho ancora i sintomi descritti prima. Quindi il litio deve ancora fare effetto nonostante sia passato già un mese è mezzo?

[#5] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Allora l'osservazione vale per il litio evidentemente. Si faccia spiegare meglio dal medico come si valuta la risposta in un disturbo bipolare.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#6] dopo  
Utente 450XXX

Io ho parlato con il mio medico e lui mi ha spiegato che il litio a poco a poco formerà come una specie di rete che non mi permetterà di non andare ne troppo giù ne tanto meno troppo su di umore. Quello che io però mi chiedo quanto tempo deve passare per questa stabilizzazione? Grazie

[#7] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Sì, diciamo che più o meno si può dire così. Per giudicare una stabilizzazione si parte dai tempi con cui si succedevano le fasi nel suo caso: c'è chi ha fasi ogni mese, chi ogni sei mesi...
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it