Utente 403XXX
Salve dottore, mia madre soffre da 25 anni di schizofrenia di tipo bipolare,ha sempre effettuato la puntura da 100ml di Haldon...Due anni fa le fu somministrato oltre all'haldon, una fiala di clopixol perché delirava molto.Dopo quell'episodio mia madre ha iniziato a stare bene e a dicembre di quest'anno saranno due anni di rinascita (senza deliri) ma semplicemente perché per due anni ci hanno fatto credere che mamma facesse il clopixol ogni 21 gg...invece stamattina,il dottore senza la presenza di mamma mi ha confessato che é stata detta una bugia per convincere mamma a farsi la puntura, poiché sosteneva che l'haldon le procurava bruciore alla testa. Io onestamente non so a cosa pensare, poiché ero totalmente convinta che mamma facesse il clopixol.Ora dice che a settembre vuole cambiare cura, provando con abilify prima 10 gg in compresse e poi la fiala ogni mese...Devo credere alla "bugia buona" o il clopixol é buono come farmaco ed il medico poiché sostiene che tra un po' sarà fuori commercio, ha ripreso l'haldon. .mi senti molto confusa, spero che Lei abbia compreso e che ci sia una risposta.Corsiali Saluti,Marica

[#1] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Scusi ma sua madre ha ricevuto sempre l’haldol ed il clopixol è stato somministrato una sola volta. Così si capisce da come ha scritto.

Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it