Utente 456XXX
Gentili medici
Vorrei chiedervi se con un lieve ipotiroidismo secondario da litio si possa essere aggravata una fase depressiva? E poi gentilmente chiedere quale scopo ha la terapia del disturbo bipolare? Quando un soggetto ne può trovare miglioramento considerato che è in anno e mezzo che prendo litio e 5 mesi il depakin, ed è vero si che le fasi euforiche si sono appiattite ma quelle depressive sono costanti tanto da avere i peggiori pensieri di inutilità.
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Nicolazzo

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
L'ipotiroidismo può avere tra i vari sintomi anche quelli di tipo depressivo ma se lieve deve essere il medico a correlare le due condizioni, ipotiroidismo e depressione.
La terapia con una diagnosi di disturbo bipolare è importante che si faccia regolarmente e bene e che si adatti ad ogni singolo paziente,

Saluti
Dr G. Nicolazzo
Specialista in Psichiatria
Psicoterapeuta

[#2] dopo  
Utente 456XXX

Prima di tutto grazie dottore,ma qual è lo scopo della terapia per un bipolare, farlo vivere sempre in depressione, senza forze, inibito, piatto? Come mi sento io? O devo, col medico, rivalutare qualcosa?
Grazie

[#3] dopo  
Dr. Giuseppe Nicolazzo

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
La terapia deve cercare di stabilizzare l'umore che invece è caratterizzato da fasi altalenanti di tipo depressivo e/o espansivo nella maggior parte dei casi; vi sono varie opzioni a disposizione del medico che vanno provate sul singolo caso, quello che lei avverte in questo momento potrebbe essere dovuto alla presenza di una condizione depressiva o ad altro come l'ipotiroidismo appunto, il litio di norma ha pochi effetti sulla fase depressiva mentre agisce bene sugli aspetti espansivi del disturbo.
Un'ultima cosa, nel disturbo bipolare i pazienti sono maggiormente concentrati sulle fasi depressive, mentre i familiari si preoccupano delle fasi espansive e questo è comprensibile,

Saluti
Dr G. Nicolazzo
Specialista in Psichiatria
Psicoterapeuta

[#4] dopo  
Utente 456XXX

Grazie ancora gentilissimo Dott. Nicolazzo, ma secondo il concetto psichiatrico, quale sarebbe un equilibrio? Qual è lo scopo di una terapia per un paziente bipolare?
Grazie

[#5] dopo  
Dr. Giuseppe Nicolazzo

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Quale è lo scopo della terapia nella ipertensione? a cosa servono gli antidiabetici orali?
Lo scopo è sempre lo stesso anche nel disturbo bipolare , portare a remissione il paziente, prevenire se possibile gli episodi o quanto meno ridurne la durata, come vede non sono cose di poco conto,

Saluti
Dr G. Nicolazzo
Specialista in Psichiatria
Psicoterapeuta

[#6] dopo  
Utente 456XXX

Grazie Dott. Le voglio bene, solo già per le risposte, anche se sicuramente ben conosce quanto valga una risposta per un bipolare confermato, e lei ovviamente sa quanto sia grave, oltre le cure, psicoterapia, farmacoterapia, ecc, la nostra vita e la vita di quelli che ci sono cari

[#7] dopo  
Dr. Giuseppe Nicolazzo

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Grazie per le gentili parole, a mio modo di vedere un soggetto con un disturbo bipolare non ha né più né meno lo stesso problema di un soggetto affetto da una malattia cronica, necessita di cure, comprensione e pazienza e conoscenza e se le condizioni sono favorevoli la qualità della vita sarà sicuramente buona ,

Saluti
Dr G. Nicolazzo
Specialista in Psichiatria
Psicoterapeuta