Utente 430XXX
Gentili medici

Sono un ragazzo di 23 anni e vi scrivo perché sono disperato. A metà percorso universitario ho dovuto lasciare l’universita Dopo tre anni di inattività perché in questi tre anni ho iniziato a prendere psicofarmaci per il mio disturbo ossessivo.
La capacità di apprendimento è diminuita in particolare quando ho iniziato a prendere antipsicotici come abilify.
Oggi non ho più ossessioni da un anno grazie alla cura con entumin 9gocce, fluoxetina 20mg, En 1.5mg ,Esilgan 2mg songar 20 gocce.
Solo che non riesco a memorizzare una sola pagina e sono sconfortato perché io quando avevo le ossessioni riuscivo a studiare e prendevo 30 e lode.
Oggi è vero che non ho più ossessioni ma i farmaci mi hanno fatto rinunciare a un sogno.
Quali di questi avrebbero potuto creare questa difficoltà di apprendimento?
L’antipsicotico o sono più coinvolte le benzodiazepine e i sonniferi?
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Al di là del sintomo ossessivo potrebbe non essere comunque in compenso e per questo motivo non riesce a studiare in modo efficace.

Considerando anche il suo numero di consulti ed il tipo di richieste ripetitivo sarebbe il caso di far rivedere la terapia.

Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it