Utente 453XXX
Salve...
Sono in cura con 15 gocce di daparox date dal neurologo... Soffro di depressione da quando ho lasciato il mio ragazzo cioè u anno fa.. Lui ogni tanto si fa rivedere e io un po' ne soffro.
Comunque vado anche da una psicologa.
Ho notato però che ogni mese mi vengono crisi di pianto e crollo emotivamente... Tenendo un app - diario del ciclo ho notato che il cedimento emotivo crisi di pianto ecc combacia sempre con l ovulazione... Cerco su internet e i risultati portano a disturbo disforico premestruale...
Io per due settimane al mese vivo l inferno :
Marcate oscillazioni del tono dell'umore (notevole tristezza improvvisa, pianto ingiustificato, sbalzi d'umore, suscettibilità al rifiuto ecc.)
Marcata irritabilità o rabbia o aumento dei conflitti interpersonali
Umore estremamente depresso, sentimenti di disperazione e forte tendenza all'autocritica
Ansia e/o tensione notevoli, "nervi a fior di pelle".
Diminuzione dell'interesse nelle attività abituali (lavoro, studio, sport, hobby, amici, famiglia ecc.).
Difficoltà di concentrazione
Letargia, facile affaticabilità, mancanza di energia
Modificazione dell'appetito, tendenza a mangiare più del solito e/o forte desiderio di specifici cibi (in particolare, dolci, grassi o particolarmente gratificati)
Aumento del bisogno di dormire.
Senso di sopraffazione e di perdita di controllo sulla propria vita
Sintomi fisici come indolenzimento e tensione al seno, sensazione di gonfiore, aumento di peso.

Per due settimane sono in crisi.
Nelle altre due dopo l inizio del flusso normalità nonostante i miei problemi personali.

Quello che mi fa pensare è che comunque io già prendo ricaptatori della serotonina.
Cosa dovrei fare?
Dimenticavo che il mio ginecologo mi ha prescritto integratori polimag serena da prendere dal sedicesimo giorno del ciclo.
Chiedo aiuto

[#1]  
Dr. Simone Di Pietro

20% attività
4% attualità
0% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 24
Iscritto dal 2019
Buonasera, in concomitanza con i maggiori cambiamenti ormonali (vedi ovulazione) le oscillazioni dell'umore sono spesso più frequenti e intense, anche se non necessariamente patologiche. Se queste dovessero assumere dei caratteri invalidanti prenderei in considerazione l'ipotesi di assumere la pillola anticoncezionale, qualora non la assumesse già, in accordi con il suo neurologo e ginecologo.
Cordiali Saluti
Dr. Simone Di Pietro

[#2] dopo  
Utente 453XXX

Grazie per il consiglio... Anche io lo avevo pensato....ma il ginecologo mi ha detto che crede ci sia il rischio di un peggioramento Dell umore visto che già sono in cura per depressione....
Che però vorrei capire se io ho una predisposizione genetica che mi porta ad avere durante le due settimane prima del ciclo un umore basso e disperazione....

[#3]  
Dr. Simone Di Pietro

20% attività
4% attualità
0% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 24
Iscritto dal 2019
Mi farei dare un parere anche dal suo neurologo, dato che è lui che ha una maggiore esperienza sui disturbi dell'umore.
Concludo con una domanda: come mai sembra così importante per lei sapere se è un problema genetico?
Cordiali Saluti
Dr. Simone Di Pietro

[#4] dopo  
Utente 453XXX

Più che altro dottore è perché voglio capire da cosa dipenda... Perché a volte mi sembra di impazzire. Voglio capire se è la mia depressione e gli eventi che peggioramento una normale sindrome premestruale... O al contrario è un disturbo ormonale che porta depressione, tristezza ecc. Se è un fattore genetico o no...
Grazie per la sua attenzione.