x

x

Sensazioni strane

Salve, due anni fa sono partita in viaggio con degli amici per 2 settimane ed era un viaggio che inizialmente non volevo fare, ma presa dai miei amici che mi hanno quasi forzata a partire con loro, ho accettato.
Arrivata lì mi sono sentita strana, il bus con il quale viaggiavamo io ricordavo bene che andava in direzione dritta, successivamente dopo che mi ero distratta con i miei amici, ho visto il nostro bus che andava dall’altra direzione, cioè l’opposta, già presa dal panico chiesi al guidatore del bus che mi disse che non aveva assolutamente cambiato direzione. Arrivai al viaggio già impaurita per questo (sono molto ansiosa), è arrivata lì dopo già 6 giorni volevo tornare, ma visto che mancavano ancora tanti giorni ho avuto per strada un vero attacco di panico, mi sono sentita male e dopo un po’ mi sono ripresa.
Al ritorno dal viaggio, ho percepito casa mia diversa (secondo voi perché sono stata assente un po’ di giorni?) e io pensai che ero entrata in un altra realtà quando il bus ha cambiato direzione e ho vissuto tutto quell’anno nella paura, sentivo o di essere morta in viaggio e di vivere solo di pensieri o di stare sognando e magari essere in coma, ma il fatto che pensavo di aver cambiato realtà mi spaventa. Poi mesi dopo feci un sogno lucido (era un incubo orribile e non ne ho mai avuti sogni lucidi, mi ha spaventata tanto) e ho pensato di vivere ancora nel sogno lucido. Poi per 4-5 mesi ho avuto allucinazioni uditive (sentivo chiamarmi e non era così o con la coda dell’occhio vedevo movimenti che non c’erano) e vivevo nel terrore, ogni notte sognavo di ritornare in viaggio e mi svegliavo agitata. Ora è tutto passato ma mi chiedo ancora oggi perché mi è successo tutto questo per uno stupido viaggio, secondo voi sono troppo io ansiosa? Da cosa dipendeva?
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 37.7k 898 60
Pare che in verità abbia un pensiero interpretativo di fondo è condizioni non ancorate alla realtà.

Spesso tali fenomeni sono correlati all'uso di sostanze stupefacenti.


In ogni caso, è utile che effettui una visita psichiatrica per una valutazione dei suoi sintomi ed un trattamento conseguente.


Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it

https://wa.me/3908251881139
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

[#2]
dopo
Utente
Utente
No non ho mai fatto uso di sostanze, non ho capito bene cosa intende dottore
[#3]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 37.7k 898 60
Era una possibile ipotesi, quindi i sintomi sono spontanei e vanno curati.