Utente 515XXX
Salve son un ragazzo di 33 anni, da qualche tempo ho una gastrite, ma la mia testa si era fissata di un tumore allo stomaco e da allora vado in tilt, la dottoressa mi ha rassicurato confrontando le varie analisi del sangue fatte negli ultimi 2 anni e sono tutte a posto, nessun valore anomalo.. . ho perso un po di peso a causa della gastrite e perché non mangio molto causa dolori, sta di fatto che son andato da uno psichiatra per risolvere questa mia paura di aver qualcosa e questa sensazione di morire e mi ha prescritto sertralina 50mg ma per i primi 5 gg mezza in quanto vuole che faccia effetto gradualmente nel corpo, ma da ieri che ho iniziato ad assumerla dopo un paio di ore vado a rimettere, premetto che soffro di reflusso gastroesofageo e di colon irritabile, volevo sapere se fosse normale che vado a rimettere qualche ora dopo averla presa!
Cordiali saluti

[#1]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

Inizialmente può dare quel tipo di effetto collaterale, se è proprio vomito magari senta se c'è un'alternativa, o se è il caso di associare qualcosa per tamponare questo effetto iniziale.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#2] dopo  
Utente 515XXX

Grazie per la tempestiva risposta,ha associato un ansiolitico al bisogno,mi ha detto di prenderlo fino a lunedì e poi valuterà se cambiarlo,si e vomito ma arriva dopo un paio di ore,quindi non so se devo associarlo ad esso oppure al reflusso gastroesofageo e al colon irritabile, ho rimesso questa mattina a stomaco vuoto ed erano succhi gastrici,poi oggi pomeriggio, ma fino a 2 gg fa,cioè prima di iniziare la cura nessun vomito,anzi mangiavo non molto ma mangiavo,la dottoressa esclude di farmi fare una gastroscopia in quando non vede l'esigenza dopo.il confronto degli esami quindi mi fido di lei,però questo vomito non mi piace e allora magari posso associarlo come effetto collaterale del farmaco,ora proverò fino a lunedì poi lo psichiatra valuterà il da farsi,nel frattempo spero che il corpo reagisca meglio ad esso.
Cordiali saluti

[#3] dopo  
Utente 515XXX

Dottore mentre ci sono posso chiederle cosa posso fare contro l'insonnia gentilmente, mi sveglio di notte verso le 2/3 poi dormo fino alle 5 dopodiché nn dormo più! Posso provare con della valeriana per potermi rilassare e della camomilla magari funziona? Mi dica lei perché poi rimango nervoso tutto il giorno e non mi fa affatto bene visto già che prendo farmaci per l'ansia!

[#4]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
L'effetto compare dopo almeno 2 settimane, con frequente peggioramento iniziale.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#5] dopo  
Utente 515XXX

Gli effetti poi persistono se continuo a prendere il farmaco? E riuscirò a dormire nuovamente perché non dormo bene e non faccio neanche dormire mis moglie s causa della mia insonnia

[#6]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Questa domanda è una previsione sul futuro.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#7] dopo  
Utente 515XXX

Salve dottore ascolti oltre a sertralina prendo altri diversi medicinale,non sto passando u bel momenti,da ieri ho la bocca asciutta,senza salivazione, questa notte una fatica a respirare,mi son svegliato alle 4 e poi mi son riaddormenta per poi svegliarmi alle 7,ma andando in bagno pri.a di lavarmi i denti ho notato la lingua tutta bianca, e normale questa cosa,dato il fatto che bevo poco perché mi viene la nausea oppure devo preoccuparmi?

[#8]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Non saprei che medicinali prende, e la lingua bianca qui non si può "vedere".
La domanda "devo preoccuparmi" purtroppo non è adatta alla sua situazione, che comporta una preoccupazione ricorrente spontanea.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it