Attacchi di panico e ansia

Salve, ho quasi 18 anni e volevo chiedervi consiglio su come procedere sulle mie condizioni ansiose. Premetto che mi ritengo il più ansioso del mondo, e penso sempre al peggio quando ci sono situazioni banalissime. Qualche anno fa ho fumato metà canna e mi son sentito male (forte tachicardia, tremori, ansia, pensieri infiniti e depersonalizzazione). Quella sensazione durò per altri giorni dopo aver fumato ma ora a distanza di anni è svanita ma sento ancora delle scorie.. . a volte mi vengono attacchi di panico incredibili e inizio a pensare al peggio (che metà canna mi ha causato effetti permanenti e altro). È possibile che qualche tiro ha causato danni permanenti? E secondo voi devo andare da uno psicologo? Vi ringrazio anticipatamente
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 41.3k 1k 63
Non avendo compiuto 18 anni non può accedere al Servizio.

La attuale legislazione Italiana prevede il raggiungimento della maggiore età a 18 anni, prima di quel tempo deve fare riferimento ai suoi genitori/tutori legali.


Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it

https://wa.me/3908251881139
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

Ansia

Cos'è l'ansia? Tipologie dei disturbi d'ansia, sintomi fisici, cognitivi e comportamentali, prevenzione, diagnosi e cure possibili con psicoterapia o farmaci.

Leggi tutto