Utente 447XXX
Salve, ho scritto già qualche volta della mia situazione, praticamente mi è stata diagnosticato in seguito ad un lutto importante avvenuto 2 mesi fa, un disturbo di ansia generalizzata con manifestazioni ossessivo-compulsive è stato depressivo, il dottore (psichiatra) mi ha prescritto inizialmente fevarin 50 una al di, più depakin 200 una al di e xanax gocce 10 al bisogno (20 al giorno max), dopo 3 settimane mi è stato aumentato il
Fevarin a 75mg al di, E sempre depakin 200, passati altri 20 giorni mi sentivo abbastanza meglio tanto da ridurre notevolmente xanax, e rimettere 3 kg che avevo perso. Poi alla successiva visita circa una settimana fa visto che avevo ancora qualche pensiero intrusivo mi è stata aggiunta mezza compressa di olanzapina da 2, 5 alla sera. Sono stato bene per una settimana, sembrava che fossi tornato alla mia vita quando da due giorni dopo un episodio un po’ ansioso, sono tornate tutte le
Paure e l’umore è calato
Di nuovo, io mi domando, ma è normale che ci siano alti e bassi, oppure visto che ho
Letto che l’olanzapina è un antagonista della seratonina mi possa aver creato questo
Calo d’umore in
Questa settimana in cui la sto assumendo? Stavo davvero meglio ero
Sicuro di me, come prima ma da due giorni
Di nuovo l’inferno, ansia, nodo alla gola, qualche contrazione muscolare (credo sempre dovuta allo stato ansioso), ed umore basso, solo le ossessioni sono diminuite. Quale parere mi date?

[#1]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
" ho
Letto che l’olanzapina è un antagonista della seratonina"

No, detto così no, ma quindi per Lei questo cosa significa ?

Nella cura noto che il fevarin è a dose bassa, mentre si aggiungono altre componenti che di solito appunto o sono aggiuntive, o servono per altre diagnosi, o corroborano un effetto (che però in questo caso, se il fevarin è tenuto basso, potrebbe non esserci)
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#2] dopo  
Utente 447XXX

Scusi,quindi?non ho capito la risposta,scusi per l’incomprensione

[#3]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Cosa non capisce della risposta ? Ha aperto un altro consulto duplicato
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#4] dopo  
Utente 447XXX

Dico secondo lei la dose del
Fevarin è troppo bassa? E può essere l’olanzapina ad aver creato questo stato depressivo visto che dopo una settimana dall’inizio dell’assunzione sto male,mentre prima stavo molto meglio?

[#5]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Non secondo me, è una dose mediamente inefficace specie sul doc.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#6] dopo  
Utente 447XXX

Grazie dottore,peró paradossalmente il doc è migliorato,il problema è lo stato depressivo e l’ansia generalizzata,che sfocia in panico a volte,secondo lei cosa si dovrebbe fare? Ovviamente un opinione so che non si possono fare prescrizioni online

[#7]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Un po' troppo "miscuglio" di termini tecnici, ma comunque dicevo "specie" sul doc, ma anche sul resto.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#8] dopo  
Utente 447XXX

Non so che fare dottore,non me lo vuole aumentare oltre i 75,i miei problemi sono altri mi ha detto,cioè organizzazione di vita,in quanto sono un ragazzo molto viziato di cose materiali e mi cullo un po’ con il mio benessere familiare...anche lavorativamente parlando.

[#9] dopo  
Utente 447XXX

Mi scusi dottore vorrei chiederle un’ulteriore infomazione.Ma la mezza compressa di olanzapina da 2,5 che sto assumendo,necessita di tempi simili a quelli degli ssri per avere un effetto oppure ha effetto
Immediato?grazie in anticipo

[#10]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Dipende di cosa stiamo parlando appunto, se di efficacia sulle ossessioni in aggiunta, se di altro etc.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#11] dopo  
Utente 447XXX

Ansia generalizzata con disturbo ossessivo compulsivo

[#12]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
In tal caso si sa che più o meno in tempi di 1-3 mesi produce miglioramenti se aggiunto alla terapia con farmaci come il fevarin, ammesso che siano ad una certa dose.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#13] dopo  
Utente 447XXX

Si dottore ho capito perfettamente,ha ragione,purtroppo a volte uno specialista sottovaluta la situazione lasciandosi trasportare dal carattere del paziente,e questo maschera la vera gravità del problema,allora le cose sono 2,o non è abbastanza bravo lo specialista o sono io che sono esagerato,ma visto che continuò a stare male credo più la prima

[#14] dopo  
Utente 447XXX

Buongiorno dottore,volevo chiederle un’altra cosa,visto che nel giro di un mese sono ingrassato 4 kg,il mio psichiatra oltre alla terapia che ho già citato ha deciso di sostituire il depakin con il topamax,dicendomi che stabilizza sempre l’umore ma non fa ingrassare mentre il depakin si,lei cosa ne pensa ?

[#15]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Il topamax ha proprietà antibipolari non sovrapponibili al depakin, quindi genericamente è vero che si può usare come stabilizzatore dell'umore, poi dipende dai quadri specifici.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#16] dopo  
Utente 447XXX

Salve dottore,vorrei chiederle un’altra cosa,io ho notato che sto migliorando,peró dopo un’arrabbiatura,agitazione dovuta o a una lite o ad una discussione,improvvisamente mi si riacutizzano tutti i sintomi,soprattutto l’ansia generalizzata,vorrei chiederle ma è una cosa normale nel mio caso ? Oppure non dovrebbe essere così?

[#17]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
"L'ansia generalizzata" non è un sintomo. Intende l'ansia forse, semplicemente. Se è normale che dopo un'arrabbiatura ci si senta scossi con tanto di sintomi corporei ? In generale sì, anche fisiologicamente capita.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#18] dopo  
Utente 447XXX

No dottore forse mi sono espresso male,dicevo il riacutizzarsi del disturbo d’ansia generalizzata dopo un’arrabbiatura o una situazione stressante,peró credo che se la cura faccia effetto non dovrebbe accadere

[#19] dopo  
Utente 447XXX

Dottore,scusi,vorrei porle un’altra domanda,per quanto riguarda il depakin io assumo una compressa da 200 mg al di,sempre per i disturbi sopra riportati,a volte io quando lo prendo sento che l’umore mi passa da allegro,insomma buono,ad apatico,come se mi frenasse l’allegria,può forse essere il depakin a fare questo effetto? O essere una dose troppo alta di cui evidentemente non ho bisogno ?ovviamente ne parlerò alla prossima visita anche con il mio medico

[#20]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
La dose è minima. Che quando lo prende le faccia un effetto negativo non saprei, non funziona "a fascia oraria".
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#21] dopo  
Utente 447XXX

Salve dottore,praticamente con la cura che già ho citato precedentemente,ho preso 6 kg in due mesi,ora il mio psichiatra mi ha detto che vorrebbe sostituirmi il depakin con il topamax,lei cosa ne pensa?Possibile che io sia ingrassato così tanto in due mesi con questa cura che lui ha definito blanda?

[#22]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Se guarda la risposta numero 15, lo abbiamo già detto.

6 Kg in due mesi è un aumento di peso possibile. Non saprei cosa voglia dire blanda, se le mette appetito comunque chiaramente il peso sale.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#23] dopo  
Utente 447XXX

Dottore,dopo l’ultima visita con lo specialista,mi è stato aumentato il fevarin,da75 mg,a 100 mg,vorrei sapere,l’effetto (spero miglioramento)dell’aumento del dosaggio dopo quanto si manifesta ?Ed è possibile che all’inizio dell’aumento ci sia un incremento dei sintomi ansiosi? Grazie in anticipo

[#24]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Anche questo è stato detto sopra tra le risposte, sta girando intorno alle stesse questioni.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#25] dopo  
Utente 447XXX

Dottore non leggo tra le risposte precedenti questa mia richiesta,grazie lo stesso.

[#26]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Sì, di tempistiche si è parlato.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#27] dopo  
Utente 447XXX

Lei mi ha scritto 1-3 mesi riguardo l’olanzapina,ma il dottore l’olanzapina me l’ha tolta perché ha detto che non ne ho più bisogno,il fevarin so che di solito fa effetto entro 3-4 settimane,volevo solo sapere se all’aumento del dosaggio bisogna aspettare altre 3-4 settimane per un ulteriore effetto,e se può aumentare l’ansia,tutto qui,scusi l’insistenza

[#28] dopo  
Utente 447XXX

Dottore salve,praticamente da venerdì sono passato da 75 mg a 100 di Fevarin,e mi sento di nuovo come prima ansioso con l’umore giù,io mi domando come è possibile,ieri ho parlato anche con il
Mio medico e mi ha detto
Di proseguire con 100 e di non preoccuparmi,ma a 75 mg stavo bene ora che ho aumentato mi sembra di essere tornato a stare male come prima,mi ha tolto l’olanzapina che era praticamente a dose minima di mezza compressa da 2,5
Al di,perché ha detto
Che non ne avevo
Bisogno.Io non capisco come si può stare peggio ora rispetto a prima

[#29]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Se a 75 mg stava bene, perché è salito a 100 mg ?
Comunque, questo passaggio può produrre transitorio peggioramento.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#30] dopo  
Utente 447XXX

Dottore,praticamente avevo avuto un miglioramento generale,ma non al cento per cento,avevo ancora un po’ di ansia e un po’ di umore basso,e il mio psichiatra mi ha prescritto l’aumento da 75 a 100,Peró ora sembra che tutto sia tornato come prima di iniziare la cura,poi ci si mette anche lo stress dovuto ad eventi traumatici che mi sono accaduti in questi giorni ed ecco che purtroppo sto di nuovo male,lei dottore pensa che sia stata la scelta più giusta aumentate il Fevarin a 100?

[#31]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
E' una scelta comprensibile, all'inizio sarà stata aggiunta l'olanzapina per tamponare l'ansia subito, poi a questo punto è stata tolta perché il medico intende usare fondamentalmente il fevarin. Ipotizzo, ma in questo senso torna il procedimento.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#32] dopo  
Utente 447XXX

Si dottore la sua ipotesi è giusta,ecco ora bisogna solo aspettare che faccia effetto l’aumento di dosaggio e poi spero che vada ancora meglio,un’altra cosa vorrei chiederle,io qualche anno fa ho avuto sempre lo stesso problema di ossessioni ed ansia generalizzata con attacchi di panico,in quel caso mi fu prescritto zoloft da 50 fino a 100 e notai subito un miglioramento l’umore era più alto di adesso,poi ho scalato zoloft ed ho proseguito per due anni a 50 mg al giorno e tutto bene nessun problema,poi quando ho avuto la crisi qualche mese fa il dottore ha deciso di interrompermi lo zoloft e darmi il Fevarin,io ho notato una differenza tra questi farmaci,il Fevarin lo sento più calmante rispetto allo zoloft che invece mi dava più euforia e buon uomore,però lui ha detto
Che il
Cambio era necessario perché lo zoloft in questo caso mi avrebbe soltanto fatto agitare di più,sinceramente questo cambio non l’ho compreso
Bene, perché con lo zoloft io mi trovavo meglio

[#33] dopo  
Utente 447XXX

Salve dottore,praticamente di recente è morto il mio cane che viveva con me da 15 anni,ora so che un cane non è una persona e visto che era anziano avrei dovuto essere preparato a tutto ciò,ma da quando è successo mi è ricrollato il mondo addosso,ansia generalizzata ossessioni sulla morte umore basso e attacchi di panico tremendi con derealizzazione,il mio psichiatra mi ha detto di non preoccuparmi è di proseguire solo con il fevarin 100 mg,50 la mattina e 50 la sera,(sono dieci giorni che ho aumentato il disaggio da 75 a 100)ma io sto male forse peggio di prima,secondo lei cosa dovrei fare ?grazie in anticipo

[#34]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Non metta in dubbio ogni singola indicazione, anche banale, del suo medico. La sta seguendo in maniera sensata.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#35] dopo  
Utente 447XXX

Dottore la ringrazio per le risposte che mi sta dando,io non voglio mettere in dubbio l’operato del mio medico,ma fatto sta che io dall’aumento di fevarin da 75 a 100,non ho tratto nessun beneficio,anzi stavo meglio prima,ora sono quasi 2 settimane da quando ho aumentato il dosaggio,mi sento un’ansia terribile,e le ossessioni sono tornate rendendomi difficili anche le lunghe distanze in auto per paura di attacchi di panico,paura di perdere il controllo, e senso di distacco dalla realtà,io ho pensato che possa essere l’effetto dell’aumento del dosaggio,ma sono passate quasi due settimane,dovrebbero essere già spariti questi effetti dovuti all’aumento...oppure potrebbe essere stata una ricaduta dovuta al dolore del cane che ho perso(che per me era come un fratello anche essendo un animale),lei che pensa?

[#36]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Che le ossessioni migliorino aumentando la dose è previsto proprio nelle prime due settimane, d'altra parte per la cura delle ossessioni le dosi sono tendenzialmente queste o maggiori, per cui mi pare logico che il medico punti a salire.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#37] dopo  
Utente 447XXX

quindi Dottore aumentando la dose per le prime settimane è normale avere un peggioramento delle ossessioni?Cosa che poi gradualmente passerà ?

[#38]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
E' quello che più spesso si verifica con le ossessioni, un peggioramento iniziale seguito dal miglioramento (in genere come spartiacque le 2-3 settimane).
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#39] dopo  
Utente 447XXX

Sono circa 20 giorni dottore che ho aumentato da 75 mg a 100 mg il fevarin e mi sento davvero male,più cerco di pensare che sto bene,più sento che qualcosa non va,sensazioni di derealizzazione ,ansia,paura di perdere il controllo senso di distacco dalla realtà,lei crede che sia il caso di aspettare ancora o di rivalutare la terapia con il mio psichiatra? Perché a questo punto io inizio a dubitare dell’efficacia del fevarin

[#40]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Sta ripetendo continuamente però lo stesso problema, qui si fa un commento, non è che possa cambiare ripetendo da capo la questione con il ragionamento fatto. Se è un parere sulla cura che vuole avere, quello deve cercarlo con il medico.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#41] dopo  
Utente 447XXX

Dottore ho parlato con il mio psichiatra e mi ha detto di passare a 50 mg di zoloft la mattina e a 25 mg di fevarin a pranzo,io una cosa vorrei chiederle,passando a questo dosaggio e a questo cambio ci saranno ripercussioni su ansia e panico le prime settimane ?

[#42]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Più o meno si tratta sempre di passaggi con domande dubitative generiche, di cui già conosce più o meno la risposta, specie se ci si esprime nei termini di "è possibile".
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#43] dopo  
Utente 447XXX

Salve dottore sono passato a zoloft 50 da 5 giorni scalando il dosaggio di fevarin passando con intervallo di 5 giorni da 50 a 0(prima ne prendevo 100)ed ora prendo solo zoloft 50.Mi sento più ansioso più agitato,credo che l’obiettivo del dottore sia portare a 100 anche zoloft,ma possibile che il cambio da un ssri ad un altro provochi tutti questi effetti collaterali?anche perché ne sto prendendo un dosaggio minore per ora rispetto al fevarin

[#44] dopo  
Utente 447XXX

Mi scusi dottore,vorrei porle un’altra domanda,l’attacco di panico può diventare delirio ? Perché mi viene paura di perdere completamente il controllo di me a volte,di distaccarmi dalla realtà e per riprendermi giro per casa ininterrottamente o addirittura esco in giardino e prendo xanax,io ho paura che la mia sia psicosi

[#45]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Sta proseguendo per adesso con le domande dubitative, adesso su altro tema. Direi di non alimentarlo con dei ragionamenti fatti qui.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#46] dopo  
Utente 447XXX

Dottore grazie per la risposta,mi sono dimenticato di dirle una cosa,praticamente io non ho mai avuto allucinazioni ne uditive ne visive in vita mia.L’unica cosa che mi capita, ma questo fin da quando ero bambino ,è a volte,ma non sempre,di sentire qualche voce durante la fase dormiveglia,quando sto per addormentarmi,peró ho letto che è una cosa abbastanza frequente durante la fase dormiveglia,oppure secondo lei questo può essere un sintomo psicotico?Ripeto mai durante la giornata solo durante la fase dormiveglia e non sempre.

[#47] dopo  
Utente 447XXX

Dottore,praticamente ieri sono andata alla visita di controllo dal mio psichiatra e mi ha aggiunto alla compressa di zoloft 50 ,una di gabapentin 100 al mattino ed una alle 17,30 più una compressa di anafranil 25 alla sera,io a questo punto sto perdendo fiducia nell’operato del mio psichiatra perché mi ha cambiato terapia 4 volte senza riuscire a risolvere nulla e sono 4 mesi che sto combattendo con questi problemi con miglioramenti temporanei ma successive ricadute a breve,lei mi consiglia di cambiare psichiatra?Secondo me non ha chiaro nemmeno lui quale sia il mio disturbo,ad esempio ieri gli ho detto di questi pensieri involontari durante la fase dormiveglia e queste sensazioni di sentire persone parlare o immagine sempre durante la fase dormiveglia e mi ha fatto spaventare enormemente dicendo che avrebbe dovuto cambiare tutto,poi successivamente ha chiamato mia madre per vedere se io avessi allucinazioni o dialoghi con persone immaginarie ma la risposta è stata negativa in quanto già io gli avevo detto di non aver avuto mai quel tipo di disturbo,e allora a risposta negativa da parte di mia madre ha cambiato idea dicendomi che non può essere assolutamente schizofrenia perché avrei già avuto allicinazioni da tempo visto che io ho 30 anni,secondo me non ci sta capendo niente nemmeno lui.Anche perché ho letto che in periodi di stress queste illusioni nel dormiveglia sono molto frequenti e non sono sintomo di psicosi

[#48]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Non è che si è scordato di dire alcunché, sta proseguendo con le richieste di rassicurazione che non ha una psicosi.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#49] dopo  
Utente 447XXX

Io a questo punto non so più che fare e che pensare.So che è una rassicurazione quella che voglio ma io le ho chiesto in generale se quel tipo di illusione nel dormiveglia può essere riconducibile a psicosi,,oppure a un qualcosa di frequente,ma se non può rispondere ok.

[#50]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Non è che non posso rispondere, è che sta semplicemente chiedendo a ripetizione se qualsiasi cosa indica che abbia una psicosi o no. Questa è la sua paura, non è una domanda informativa. Anche ora, dice "ho capito che..." e poi insiste con la stessa domanda "io ho chiesto in generale...". Ma che in generale, Lei sta chiedendo questo in relazione ad una sua paura su se stesso.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#51] dopo  
Utente 447XXX

Si dottore,lo sto chiedendo ha ragione,è una mia paura personale,peró purtroppo mi sembra che i medici al giorno
d’oggi non riescano a dare una diagnosi precisa,utilizzano i farmaci con fossero una panacea,senza dire perché e come,io
vorrei sapere quello che ho o non ho,ovviamente parlo del mio
Medico personale perché so benissimo
che qui su internet non si posso fare diagnosi

[#52]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Ma non c'entra nulla questa considerazione con il fatto che soffre di una preoccupazione ossessiva rivolta alla psicosi.

"vorrei sapere quello che ho o non ho"

Appunto, questo non c'entra nulla con una diagnosi, la diagnosi le dice cos'ha. Ora, lei una diagnosi l'ha avuta, non si può dire che non ne abbia avute. Il sintomo del disturbo ossessivo è porsi domande allarmate su eventi negativi incontrollabili che, se confermati, sarebbero una catastrofe.

Per cui un conto è chiedersi una cosa a livello informativo, altra è farlo a livello ossessivo.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#53] dopo  
Utente 447XXX

Si ha ragione dottore,forse mi sto suggestionando un po’ troppo,a volte la mente ti fa confondere con l’ansia e la preoccupazione eccessiva

[#54] dopo  
Utente 447XXX

Per quanto
Riguarda la terapia gabapentin 200 mg, anafranil 25 +zoloft 50 al di le
Cosa ne pensa dottore? E un’altra cosa,l’anfranil anche a dosaggio così basso può provocare effetti collaterali severi?calcolando che io
Sono già 15 giorni che sto assumendo zoloft 50

[#55]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Cosa intende per effetti severi ?
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#56] dopo  
Utente 447XXX

Praticamente dottore io quando aumentai il dosaggio di fevarin da 75 a 100 tornai a stare male,io dicevo ora che sono 15 giorni che assumo zoloft 50,aggiungendo anafranil 25 avrò gli stessi effetti collaterali dovuti a questa aggiunta ? Ho scritto severi perché ho letto che i tricicli i danno molti più effetti collaterali degli ssri

[#57]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
"Ho scritto severi perché ho letto che i tricicli "

Questo denoterebbe non un problema di effetti collaterali (se li ha, li ha, non è che li ha perché c'è scritto), ma di timore degli effetti (magari non li ha, ma si preoccupa che ci possono essere).
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#58] dopo  
Utente 447XXX

No dottore,oggi è il terzo giorno di anafranil e sinceramente mi sento molto più ansioso ecco perché gliel’ho scritto,e oltre all’ansia ho anche problemi di derealizzazione più accentuati rispetto a prima.

[#59]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Questo più che altro è il peggioramento iniziale alle prime dosi, possibilissimo specie in chi ha disturbi di tipo ossessivo.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#60] dopo  
Utente 447XXX

Grazie dottore,è stato molto gentile, questo doc è davvero una brutta bestia,ti fa credere vere cose che in realtà non lo sono e di cui hai solo paura,ma nonostante la consapevolezza,ci si comporta come se fossero reali.

[#61] dopo  
Utente 447XXX

Dottore,ma questo senso di distacco dalla realtà,come se vivessi in un sogno può essere sempre dovuto ad un fenomeno ansioso?perche vivendo in questa condizione i ricordi (ad esempio di ieri,l’altro ieri,sono poco nitidi,)oppure è il fatto di essere sempre sovrappensiero che mi fa provare questa sensazione di distacco

[#62]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Presumo più il secondo meccanismo che ha detto.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#63] dopo  
Utente 447XXX

Grazie dottore molto gentile come sempre.

[#64] dopo  
Utente 447XXX

Quindi dottore questo continuo pensare dovuto al doc,potrebbe avermi creato una dissociazione?

[#65]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
E' la ripetizione di quello che già detto lei stesso, riproposto come domanda.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#66] dopo  
Utente 447XXX

Si dottore ho capito grazie,lei cosa pensa che la tarepia gabapentin 200+zoloft 50+anafranil 25 sia adeguata per risolvere questa dissociazione ? Io dottore mi rendo conto benissimo di essere molto ossessivo con le domande ma sto davvero male,ecco perché,ho una gran paura di non poter tornare come prima,senza pensieri senza ossessioni e godermi la vita.

[#67]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Se ne rende conto ma ciò non le impedisce di porle. Elaborandole ogni volta, per lo più a vuoto perché sono poste come domande aperte sul futuro, si amplificano. Quando una cura si prova, dopo un po' si vede se funziona.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#68] dopo  
Utente 447XXX

Ora dottore mi ha cambiato ancora la cura,lasciando 50 mg di zoloft,e togliendo il gabapentin e l’anafranil,ma aggiungendo 8 gocce di serenase,io non ci capisco più niente.

[#69] dopo  
Utente 447XXX

Dottore scusi,ma serenase anche se a dosaggio basso come lo sto prendendo io (8gocce) ,dovrebbe avere effetto immediato oppure ci vuole qualche tempo come per l’antidepressivo prima che faccia effetto?

[#70]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Guardi, a me pare che ad ogni elemento Lei si ponga una domanda, non è neanche chiaro su cosa, anzi a volte non c'è oggetto. Se vuole delucidazioni generali su cosa intende fare il medico gliele può chiedere direttamente, altrimenti stiamo qui a fare supposizioni su quello che intende fare un altro in un caso specifico.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#71] dopo  
Utente 447XXX

Grazie,e scusi per l’insistenza