Utente 421XXX
Salve dott.
sto in cura per un disturbo bipolare tipo 1 connotato a dipendenze.
la mia terapia è resilient 83, 2 cp al giorno, leponex 1cp al giorno e paroxetina 2cp al giorno.
In più siccome prendevo lorazepam 2, 5 da 8 mesi tramite un altra psichiatra, quello attuale ha provato a scalare ma avevo forti attacchi di panico, per questo lo sto prendendo ancora.
Sono 2 mesi di cura, ma non vedo miglioramenti, la mattina appena apro gli occhi tremo tutta mi sento un agitazione dentro che se non faccio in tempo a controllarla si scaturisce in attacco di panico.
Stavo stando meglio quando prendevo solo l ansiolitico, la mattina mi svegliavo e andavo anche a lavoro.
Ma purtroppo da quando ho iniziato la cura, dopo 15 giorni stavo da sola a casa, (un altra mia forte paura?) ebbi un attacco di panico e da quel giorno tutte le mattine mi sveglio che tremo.
Il mio psichiatra mi ha tolto anche il caffè, ma non è cambiato nulla.
Ora mi ha detto di aggiungere gabapentin 100 1cp mattina e 1 a sera, ma la mia domanda è perché con tutti questi farmaci sto peggio?
Perché la paroxetina che sarebbe proprio per ansia non fa effetto?
Aggiungendo gabapentin può cambiare qualcosa?
Perché sinceramente dott.
Sto perdendo la speranza ho cambiato tanti psichiatri con tante cure diverse e tante diagnosi diverse.
E se mi rivolgessi ad un neurologo?
Spero di avere risposte chiare grazie

[#1]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

Cosa intende con "connotato a dipendenze" ? Che c'è anche una dipendenza, e se sì da cosa ?
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#2] dopo  
Utente 421XXX

Dottore io sono stata dipendente in primis da cannabis più di 10 anni fa, poi ebbi un attacco di panico e inizia con l alcool per 10 anni lo usavo come ansiolitico, o per farmi coraggio siccome soffrivo già di ansia e attacchi di panico, poi si aggiunse il gioco d azzardo,curato l alcol al sert, infatti è un anno e mezzo he non bevo, e il gioco d azzardo sempre al sert, che tentenno ancora.

[#3] dopo  
Utente 421XXX

Dott. Per cortesia sarei lieta di una sua risposta. Grazie

[#4]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
La cura per l'alcolismo in cosa consiste ? Non vedo medicine indicate per questo. La cura dell'ansia nel disturbo bipolare non è cosa banale, non ci sono vere e proprie linee guida, non è neanche così scontato che curando l'ansia non si peggiorino altri aspetti, come quello impulsivo ad esempio.
La paroxetina è un modo sensato, ma non è detto che l'ansia come sintomo sia da identificarsi in un disturbo d'ansia. A 2 mesi in assenza di miglioramenti e a dose comunque quasi piena, andrebbe riconsiderata l'utilità della paroxetina.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#5] dopo  
Utente 421XXX

La ringrazio tanto dott, cura per alcolismo l ho fatta tramite sert, che essendo un anno e mezzo di cui non tocco alcol, non assumo nemmeno più farmaci.il leponex è vero che può togliermi la paura e sarebbe opportuno prendere il gabapentin? La ringrazio dott.

[#6]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Ma quale cura ha fatto per l'alcolismo, questo non mi è chiaro.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#7] dopo  
Utente 421XXX

Campral 333 per un anno.

[#8] dopo  
Utente 421XXX

Dott cortesemente mi può dire come mai ho questi attacchi di panico al risveglio e se può darmi informazioni sul gabapentin. La ringrazio

[#9]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Ho capito. Campral per un anno che poi è stato sospeso per un motivo particolare ?
Le ho detto, "perché" ha questi attacchi non saprei cosa intenda. Le ho spiegato quali sono i problemi di una cura per un disturbo d'ansia nel contesto di un disturbo bipolare. Il problema è che comunque non funziona il tentativo fatto, quindi qualche cambiamento andrà pensato.
Il gabapentin è una delle alternative che si valutano nel caso si debba curare l'ansia dentro il disturbo bipolare.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#10] dopo  
Utente 421XXX

Ho sospeso la cura col campral perché abbiamo ritenuto col sert di non averne più bisogno dato che. Non sto bevendo più. Vorrei chiederle una. Domanda dottore,di solito mi affido ad un psichiatra e quando vedo che la cura non va bene inizio subito a pensare che nemmeno questo ha capito il mio disturbo.ma questo mio comportamento è dovuto al disturbo bipolare? Perché dott. Avevo pensato di affidarmi a un neurologo, dato che ho passato molti psichiatri con molte diagnosi e tanti farmaci, ma non riesco mai a star bene.aspetto una vostra risposta che mi gratifica tanto

[#11]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Non sta bevendo più per effetto di una cura, e la sospende. Secondo Lei questo ha un senso ?

Il fatto che tolleri poco i sintomi rispetto ad altri o che non si fidi o che pensi che non ci si capisca niente può dipendere dal fatto che è ansioso, in generale.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#12] dopo  
Utente 421XXX

Grazie dott. Lei è molto disponibile sulle risposte.. Ho voluto finire la cura anche perché mi sento pronta e non ho più desiderio di bere, infatti sono 5 mesi che ho sospeso il campral e non ho voglia di alcol. Volevo chiederle un ultima domanda lei pensa che inserendo il gabapentin riesco a togliermi quest ansia e panico.? E poi come cura cosa ne pensa? Grazie mille dottore

[#13]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
"mi sento pronta e non ho più desiderio di bere, infatti sono 5 mesi che ho sospeso il campral e non ho voglia di alcol."

Il che non significa niente rispetto al decorso dell'alcolismo, che è una malattia recidivante, ossia prevede sospensioni spontanee. Quindi, l'ultima cosa che permette di stabilire che uno ne sia uscito è che abbia sospeso l'alcol e non ne abbia voglia.
E' questo a cui mi riferivo: ammesso che appunto per effetto del campral abbia sospeso, sospendere il campral significa ripartire da una base in cui la malattia riprenderà il suo decorso.
Che si senta pronta non ha peso. D'altronde, pronta a cosa ? A non voler bere più ? Ma questo avrebbe senso se stesse maturando l'idea di curarsi, non pronta a sospendere la cura, o a mettere la firma sul risultato... questo è chiaro !

Cure come il gabapentin sono adatte in soggetti con passato di abuso alcolico, in generale.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it