Guarire dal disturbo biplare

Buongiorno, soffro attualemte di disturbo bipolare.
Nell'ultimo mese mi sono sottoposta a TEC ed ad oggi assumo litio 83mg 1 pastiglia, 1 pastiglia di anafranil 75mg, 1 sertralina 100mg e 1 olanzapina 5 mg.
Vorrei sapere se si guarisce da questo disturbo e quanto tempo ci vuole?
Dopo le TEC ho sentito un miglioramento nel senso che tante ossessioni che mi avevano accompagnato nell'ultimo anno se ne sono andate però è rimasta la paura di non farcela ad uscire da questo periodo e la mancanza di entusiasmo nell'affrontare la vita.
Grazie
[#1]
Dr. Mario Savino Psichiatra 1,3k 74 11
Domanda complessa, è un po' come dire "guarire dall'Ipertensione Arteriosa". La maggior parte dei disturbi non guarisce ma si può curare e neutralizzarlo.
Detto questo non è escluso che gli episodi di malattia non possano attenuarsi e "diradarsi" con una cura adeguata (la TEC, per dirne una, è spesso molto efficace). Nel disturbo bipolare esiste comunque una variabile importantissima per la cura... la fedeltà del Paziente al trattamento, sempre e comunque, soprattutto quando una subdola ripresa del disturbo ci convince che la malattia è finita e non potrà tornare.

In poche parole oggi, con una cura efficace e la collaborazione del Paziente il disturbo può essere controllato ma fra alcuni anni le tecniche di neurochirurgia. funzionale potrebbero permettere una remissione completa, qualcosa di molto simile alla guarigione.

Mario Savino
medico
Specialista in Psichiatria

[#2]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 35,3k 861 226
Gentile utente,

Da quanto tempo ne soffre e si sta curando ?

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Visite e Consulti Skype : "Studio Psichiatrico Pacini"

[#3]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno, ho cominciato a soffrirne a settembre 2019. La cosa che mi preoccupa di più è che sto ricominciando a pensare al suicidio e non so davvero come uscirne.
[#4]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 35,3k 861 226
Il livello di litio nel sangue è stato presumo aggiustato. O no ?

Non so se sia sottotipo II o I, o altro tipo, in ogni caso le cure tornano. Il disturbo è curabile. In un anno non ha avuto miglioramenti ?

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Visite e Consulti Skype : "Studio Psichiatrico Pacini"

[#5]
dopo
Utente
Utente
Sì per quanto riguarda il disturbo bipolare va meglio. Il litio è stato aggiustato. Il problema è che adesso sto pensando al suicidio. Non riesco ad essere serena e tornare la donna solare ed entusiasta che ero un tempo
[#6]
Dr. Mario Savino Psichiatra 1,3k 74 11
In che termini pensa al suicidio? Lo progetta nei dettagli?

Tenga poi presente che una fase down segue l'episodio acuto e non è gradevole quanto quella "solare" ma molto più stabile e quindi per un po' va possibilmente sopportata fino al recupero totale.

Le idee suicidarie possono essere un fenomeno ansioso di tipo ossessivo (il pensiero mi fa temere il gesto) oppure un vero proposito.
Dovrebbe consultare lo Psichiatra

Mario Savino
medico
Specialista in Psichiatria

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio