Depressione maggiore e dap

Salve sono in cura da 47 giorni con cipralex da 10mg.
Consigliatomi dal mio specialista dell'Asl.
Prima prendevo lo zarelis da 75mg e stavo bene.
Ma dopo tanti anni di utilizzo mi son tornati gli attacchi di panico.
Quindi il medico ha deciso di cambiare molecola.
Da quando lo utilizzo sono sempre irrequieto, dormo pochissimo la notte, irrequietezza durante il di e pensieri e istinti suicidi davvero molto forti.
Non so davvero come muovermi perché il mio psichiatra non vuole essere disturbato.
(L'ho chiamato 3 volte in un mese) e mi ha detto di continuare con la terapia.
Inoltre mi ha aggiunto l'aripiprazolo da 5mg per questi pensieri e istinti disturbanti.
Voi cosa ne pensate?
La cura vi sembra corretta?
Prendo anche 2 compresse di Xanax da 0, 50mg al di.
Un altro problema è che prima che prendessi questo farmaco (cipralex) non avevo depressione ma solamente attacchi di panico.
Invece da quando prendo sto benedetto farmaco son tornati tutti i miei problemi depressivi.
Cosa mi consigliate di fare?
[#1]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 35,3k 861 226
La risposta si sviluppa in un mese, quindi prima invece capita che si stia uguale, meglio, peggio.

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Visite e Consulti Skype : "Studio Psichiatrico Pacini"

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio