x

x

Postumi operazione e trattamento pscologico!

Buongiorno sono un ragazzo di 32 anni, nel 2017 operato di tumore cerebellare (fortunatmente benigno!).
Le varie RMN di controllo dimostrano la stabilità post operatoria, nessuna complicazione (ultma RMN 03/21).
Sintomatologia post-operatoria complessa visto il posto delicato dove si trovava il tumore, offuscamento della vista, instabilità, senso di confusione, tremori.


Trascorsi quasi tre anni mi trovo ad affrontare un problema ultreriore, o comunque mi trovo in usa situazione molto comlicata.
Oltre ai sintomi già precedentemente elencati, sembra essersi aggiunta una componente ansiosa dovuta al tanto prolungarsi dei sintomi.
Sono seguito da una Psicoterapeuta Psichiatra che mi ha prescritto 5gcc di CITALOPRAM da assumere al mattino, dopo la colazione.
Tutto in abbinato con colloqui e ipnositerapia.
Da ancor prima di assumere le gocce notavo un peggioramento dei sintomi, fino ad arrivare ad oggi con tremori forti, instabilità, senso di confusione totale, quasi allucinazioni.
Svolgo le attivià della mia vita abbastanza regolarmente ma ho momenti dove la paura e il panico mi assalgono e gira tutto, vista malissimo tremo come una foglia.


Volevo sapere un parere sul dosaggio del farmaco e un'approssimativo tempo di azione benefica.
Riesco ad uscire, a lavorare, a volte socalizzo ma a volte non riesco.
Tengo duro ma chiedo un aiuto da Voi.


Buon pomeriggio e grazie in anticipo.


Paolo
[#1]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 39.8k 927 271
Questa componente è stata definita in qualche modo ? E perché tre modalità di intervento, cioè citalpram, ipnosi e colloqui (in che senso, colloqui in cui si fa che cosa ?)

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Libri: https://www.amazon.it/s?k=matteo+pacini&__mk_it_IT=%C3%85M%C3%85%C5%BD%C3%95%C3%91&ref

[#2]
dopo
Utente
Utente
La dottoressa pratica ipnositerapia, ho fatto 3 sedute fin ora, e colloqui di psicoterapia. Lei mi ha consigliato di iniziare con dose minima di citalopram sostenendo che io soffra di attacchi di panico e ansia. In questi giorni mi sento spaesato e i sintomi sono peggiorati. Lei dottore cosa ne pensa? Grazie.
[#3]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 39.8k 927 271
Si inizia con dosi minime e si sale piano di solito, e c'è un peggioramento iniziale. Ma la diagnosi specifica alla base della scelta di questa cura e dell'ipnosi ?

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Libri: https://www.amazon.it/s?k=matteo+pacini&__mk_it_IT=%C3%85M%C3%85%C5%BD%C3%95%C3%91&ref

[#4]
dopo
Utente
Utente
attacchi di panico e disturbi ansiosi post-traumatici!
[#5]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 39.8k 927 271
Disturbo post-traumatico (al singolare), ma al plurale non saprei. Quali sarebbero i traumi alla base dei sintomi ?

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Libri: https://www.amazon.it/s?k=matteo+pacini&__mk_it_IT=%C3%85M%C3%85%C5%BD%C3%95%C3%91&ref

[#6]
dopo
Utente
Utente
Dopo l'operazione ho sempre senso di perdita dell'equilibrio, problemi alla vista (che provo a risolvere con l'uso di occhiali) senso di confusione e tremori.
[#7]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 39.8k 927 271
Ma questi non sono traumi, questi sono i postumi dell'operazione, qui per trauma si intende una cosa diversa. Se mai lo spavento della diagnosi iniziale prima di sapere che si trattava di una forma benigna o l'idea de doversi sottoporre ad un intervento delicato.
Ci sono sintomi specifici in questo, cioè pensieri e sintomi legati al ricordo dei momenti della diagnosi, ricovero, etc.

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Libri: https://www.amazon.it/s?k=matteo+pacini&__mk_it_IT=%C3%85M%C3%85%C5%BD%C3%95%C3%91&ref

[#8]
dopo
Utente
Utente
In realtà le mie paure non sono dovute alla malattia, ma alla qualità della vita nel futuro. Porto avanti le attività quotidiane ma sempre associate a malessere, non escludo la.componente ansiosa visto che dal lato fisico è tutto nella norma (o fatto RMN regolarmente e tutto ok). Volevo un parere sul dosaggio del farmaco e sulla tempistica di effetto, e sugli effetti benefici che potrebbe avere.
[#9]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 39.8k 927 271
[#10]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 39.8k 927 271
Il dosaggio del citalopram, se si prevede resti così, è mediamente inefficace. Tuttavia non è chiaro su cosa dovrebbe agire, ma in generale per tutte le sue indicazioni la dose efficace è superiore.

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Libri: https://www.amazon.it/s?k=matteo+pacini&__mk_it_IT=%C3%85M%C3%85%C5%BD%C3%95%C3%91&ref