Nuova Terapia con nuovo psichiatra

Gentile dottori.
Vorrei un vostro parere.

Sono passato dopo 3 anni che ero seguito dal CSM, ad uno psichiatra privato, che é il responsabile dell' SPDC di zona.

Dopo anni di efexor del csm arrivato anche a 220 per sintomi d'ansia senza panico ma con somatizzazioni (questo é quello che mi hanno sempre detto).

Decido di cambiare dottore, in quanto nell'ultimo anno non stavo per nulla bene, sempre più angosciato ed ansioso, dormendo tutto il giorno.

Arrivato dal nuovo, mi viene detto che i farmaci fanno solo il 30% del lavoro e che il resto devo farlo io, mi mette su:
Cymbalta 30mg
Levopreid 7 gocce pranzo e cena
Frontale 0.50 pranzo e cena
Sono in trattamento con questa terapia da poco più di un mese, ho un ansia della Madonna e voglio dormire tutto il giorno, sentendomi sempre stanco.

Con il cambio del farmaco un miglioramento c e stato, non avendo più pensieri suicidi, ma ho dei picchi di disperazione e rabbia per tutto ciò.
Mi vien solo aumentato o diminuito il frontal per ora.

Ma un cittadino in queste situazioni cosa dovrebbe fare?

Ecco perché ogni settimana ci sono una marea di suicidi, siamo mezzi abbandonati con scarso successo di trattamento.

Consigli?
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 35,3k 846 56
Se si parte già con l’idea che i farmaci fanno solo il 30% dell’attività e si sottodosa la terapia per fare i professori sul lavoro degli altri si parte proprio male.


Il consiglio è di sentire un parere serio sulla questione per un trattamento appropriato



Dr. F. S. Ruggiero


http://www.francescoruggiero.it

https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139
https://swite.com/psychiatrist72

[#2]
dopo
Utente
Utente
Se questa é la dirigenza medica , sono fregato. Dopo essere stato al CSM, giungo da questo nuovo , uno spera di essere in mani competenti.
Anche perché visto il costo delle viste da parte di un direttore dell' SPDC. Non so dove altro andare ......
Non conosco nessuno in città del mestiere , ero giunto qui vedendo un po' in internet .
Cosa devo fare mettermi a martello per aumentare i farmaci o aumentarmi da solo il cymbalta .....
Siamo ad un paradosso
[#3]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 35,3k 846 56
Da solo non può gestire la terapia.

Lei si è rivolto privatamente ad uno specialista, lo ha scelto lei decidendo di cambiare psichiatra perché non ne voleva uno pubblico.

Tutta questa lamentela non ha proprio senso, nessuno l’ha costretta a fare nulla.

https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139
https://swite.com/psychiatrist72

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test