Disturbo bipolare?

Circa tre mesi fa mi è stato diagnosticato un disturbo bipolare lieve...dopo aver consultato diversi specialisti l'unico ad aver dato questa diagnosi è stato il settimo.

Ho iniziato le cure: prima il litio che ho dovuto interrompere perché a dosaggi bassi mi portava già tremore.
Siamo passati a olanzapina e tolep...ad oggi ho ancora gli stessi sintomi: profonda depressione, incapacità di godermi la vita, isolamento sociale.

L'unico aspetto che è migliorato è il sonno, non la qualità ma la durata! Ma con i farmaci che assumo dormirebbe pure un cavallo.

La mia domanda è: è possibile che il mio non sia un disturbo bipolare?
Io non ho mai avuto episodi maniacali, ne stati euforici, anzi il mio umore è sempre stato tendente al basso negli ultimi anni.
Prima ero una persona normale, con alti e bassi...poi ho avuto qualche dispiacere di troppo ed è iniziata ansia e insonnia e ora una depressione paralizzante! Vi prego di darmi un consulto perché non vorrei riempirmi di farmaci per in disturbo che in realtà non ho.
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 41.3k 1k 63
La diagnosi resta caratteristica della visita diretta pertanto avendo consultato diversi psichiatri dovrebbe attenersi alla diagnosi ricevuta.

Il fatto che alcuni farmaci possano dare più fastidi di altri può anche essere considerato nella norma all'inizio della terapia.

La questione va risolta con i suoi curanti.


Dr. F. S. Ruggiero


http://www.francescoruggiero.it

https://wa.me/3908251881139
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

Disturbo bipolare

Il disturbo bipolare è una patologia che si manifesta in più fasi: depressiva, maniacale o mista. Scopriamo i sintomi, la diagnosi e le possibili terapie.

Leggi tutto