Ansia generalizzata: iperico e laila?!

Buongiorno,
Sono Marco ho 21 anni e da circa un anno soffro di ansia generalizzata, il tutto è iniziato all hub vaccinale dopo 2 minuti dalla seconda dose di vaccino covid.

Premetto che sono molto suggestionabile è proprio per questo non volevo fare il vaccino per la paura degli eventi avversi che si iniziavano a sentire online come si malori improvvisi ect
Beh in quei momenti mi sono sentito letteralmente svenire e non ho pensato all’ansia visto che non ne ho mai sofferto, ma ho creduto di essere tra quegli sciagurati che si sarebbero sentiti male.

Questa convinzione decentro di me è rimasta affinché il tutto si cronicizzasse per benino.

Da allora sento sempre questo senso di confusione, sbandamento e svenimento.

Ho effettuato esami del sangue, urine, risonanza magnetica al cervello e tronco encefalico, ecg basale, ecg holter e visita cardiologica, test allergici.
Tutto negativo fortunatamente.

Il medico di base mi ha consigliato di assumere il citalopram gocce con il lexotan al bisogno, ma ho troppa paura degli effetti collaterali e mi suggestioni talmente tanto che l’unica volta che ho iniziato il trattamento (durato solo un giorno e con 2 gocce) mi sentivo quasi tutti gli effetti avversi scritti sul bugiardino.
Ora sto assumendo l’Armovita plus un integratore con iperico, griffonia, Melissa.
Vorrei sapere se può effettivamente aiutarmi contro questi sintomi e se posso aggiungere anche il laila al mattino.

Ps sto facendo anche un percorso di psicoterapia sperando mi aiuti.

Vi ringrazio se deciderete di rispondere e vi auguro buon weekend
Marco
[#1]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 43.5k 990 248
Semplicemente non sta seguendo le indicazioni del medico. Inutili le considerazioni su come fare le cose non indicate e non pertinenti.

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Libri: https://www.amazon.it/s?k=matteo+pacini

Ansia

Cos'è l'ansia? Tipologie dei disturbi d'ansia, sintomi fisici, cognitivi e comportamentali, prevenzione, diagnosi e cure possibili con psicoterapia o farmaci.

Leggi tutto