Dopo 3 anni lui è confuso perchè ha iniziato a parlare con la ex

Sono una ragazza di 37 anni e il mio compagno sta per compiere 40 quest'anno.


Avevamo una relazione a distanza (io Pisa lui Roma), ma abbiamo sempre cercato di vederci il più possibile.
Abbiamo fatto viaggi, e sempre sentito che eravamo in sintonia.
Ora a Febbraio ero venuta a Roma per andare a convivere, e avevo trovato un lavoro.
Dopo 2 settimane insieme ho notato molte cose strane (già da prima, in realtà) e alla fine ho guardato nel suo telefono per scoprire che manteneva conversazioni molto intime con una ex che è anche una collega di lavoro.
Loro solo si erano frequentati per 3 mesi mentre lei aveva il compagno.
Dopo questi tre mesi, lei ha mollato lui per tornare dal compagno e rimanere in cinta.
Il mio ragazzo è stato molto male dopo (io ancora non lo conoscevo, solo mi aveva raccontato lui questa storia), e lei lo aveva smesso di parlare completamente pure a lavoro.
A lavoro hanno avuto anche molti problemi nel mentre.


Ora dice che si erano reavvicinati e che lui non sa più cosa sente, vuole stare con me (o così dice) ma è molto confuso in questo momento.
Io ho deciso di tagliare contatto completamente perchè essere in mezzo mi fa stare soltanto male.


Cosa devo fare?
Sto solo soffrendo... e non capisco perchè sia succeso tutto questo.
[#1]
Dr.ssa Anna Potenza Psicologo 4.1k 190
Gentile utente,
scrive: "Io ho deciso di tagliare contatto completamente perchè essere in mezzo mi fa stare soltanto male".
Capisco che lei soffra, ma sembra l'unica decisione corretta.
Se un giorno il suo partner sarà meno confuso, o meglio se deciderà di stare con lei e non col piede in due scarpe, potrete forse tornare insieme.
Per ora sembra opportuno che lei dia un segnale di fermezza ad un uomo che forse l'ha usata come tappabuchi e che in ogni caso non appare in grado di prendere una decisione netta a suo favore.
Se invece una scelta così drastica le sembra prematura, inviti il suo ragazzo a chiarire i propri dubbi con qualche colloquio psicologico.
Auguri.

Prof.ssa Anna Potenza (RM) gairos1971@gmail.com