Matrimonio e tradimento

Salve ..sono sposata da 8 anni... non abbiamo figli e..lavoriamo entrambi
.
il nostro matrimonio è stato caratterizzato da frequenti liti.. incomprensioni..mancanza di dialogo.. frequenza dei rapporti sessuali 1 volta al mese..poi da parte di mio marito c è stato sempre poco interesse per la vita familiare mentre ha messo in primo piano il suo lavoro ...io mi sono lamentata spesso con lui di questo suo comportamento ma senza alcun risultato.... adesso ho conosciuto una persona che ha dichiarato il suo amore per me e mi ha fatta sentire speciale.. premessa con questa persona ci sono stati solo scambi di baci durante brevi incontri.. messaggi e telefonate... adesso ho confessato a mio marito di avere conosciuto questa persona .. mio marito in parte si è preso le sue colpe..e vuole continuare per provare a recuperare ... Intanto io continuo a pensare all 'altro e non so se veramente vorrei recuperare... forse ho paura che il nostro matrimonio ormai sia finito..e poi possa essere troppo tardi....
[#1]
Dr.ssa Angela Pileci Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 19,6k 495 46
Gentile signora,

perchè non prendersi del tempo per capire davvero che cosa desidera e fare il punto della situazione anche nel rapporto con Suo marito.

Mi pare di capire che tra Lei e Suo marito il vero "terzo incomodo" sia il lavoro, prima ancora di questa persona che ha conosciuto di recente.

Negli anni non ne avete mai parlato? Avete pensato a delle soluzioni?

Se da soli non doveste riuscirvi, una consulenza psicologica può aiutarvi a prendere delle decisioni in modo più consapevole.

Cordiali saluti,

Dott.ssa Angela Pileci
Psicologa,Psicoterapeuta Cognitivo-Comportamentale
Perfezionata in Sessuologia Clinica

[#2]
dopo
Utente
Utente
Gentile dottoressa... grazie per il suo consulto...ho provato più volte a chiudere con l' altro .. adesso non ci sentiamo ... sto provando a recuperare con mio marito..ma in realtà non ho mai smesso di pensare all' altro ..tutto mi sembra triste e senza senso.. sto malissimo....ma allo stesso tempo penso che al momento non riesco a lasciare mio marito...non capisco perché??
[#3]
Dr. Magda Muscarà Fregonese Psicologo, Psicoterapeuta 3,7k 146 11
Carissima, forse non è un'intesa felice con suo marito, tuttavia un certo attaccameno, un'abitudine c'è ed in qualche modo la rassicura e la protegge dalla solitudine.. Cosa dice l'altra persona della sua situazione ? le sembra affidabile ? Perchè, inutile dirlo , una cosa è una storia agli albori, baci e pensieri,emozioni dimenticate e sogni,un conto è la vita vera e la necessità di mediare sempre o spesso con le priorità dell'altro.. Ci pensi con calma e caso mai si faccia aiutare, può essere che anche per suo marito il suo matrimonio sia più importante di quello che sembra.. Restiamo in ascolto..

MAGDA MUSCARA FREGONESE
Psicologo, Psicoterapeuta psicodinamico per problemi familiari, adolescenza, depressione - magda_fregonese@libero.it

[#4]
dopo
Utente
Utente
Spesso anch' io mi sono posta il dubbio che tutto potesse essere alimentato dall illusione di un amore romantico..l altro anche lui sposato ma deluso da un precedente tradimento da parte della moglie..mi ribadiva sempre che in qualsiasi istante avrebbe lasciato la moglie per la quale non provava più nulla..per stare con me..la scelta dipendeva solo da me....lui era certo di non provare più nulla per la moglie e diceva di amare me..io invece non mi sono mai esposta forse per insicurezza..per l'incertezza e per i sensi di colpa .... gli stessi motivi che mi hanno portata a non sentirmi con l'altro e restare con mio marito..
[#5]
Dr.ssa Valeria Randone Psicologo, Sessuologo 17,4k 317 683
Gentile Signora,
questa confusione in cui verte, potrà essere dipanato da un professionista, per poter vivere scelte serene e consone al Suo sentire.

Dovrebbe riflettere, secondo me su:
La qualità del suo matrimonio
Se ha ancora voglia di coniugare i verbi al futuro..
La qualità della sua vita sessuale e relazionale...
La sofferenza tra idealità ed amore romantico, e realtà, tipico delle coppie rodare.

Le allego una lettira davvero molto frequentata che ha dato vita ad un mio libro, ed un caro saluto


https://www.valeriarandone.it/tradimento/amare-un-uomo-sposato/

Cordialmente.
Dr.ssa Valeria Randone,perfezionata in sessuologia clinica.
https://www.valeriarandone.it

[#6]
dopo
Utente
Utente
Salve.. Eccomi qui.. Ancora... dopo un anno la mia situazione non è cambiata... Anzi.. Con mio marito, che a volte minaccia di andare via ed io che lo trattengo perché ho paura di lasciarlo andare... Lui del resto da parte sua credo si impegni poco per migliorare il rapporto ad ogni discussione mi rinfaccia la presenza Dell altro... Penso che lui si metta poco in discussione.. Crede che tutto dipenda da me.. Dovrei dimostrargli di aver dimenticato l altro.. Cosa che in realtà non è successa ma non riesco neanche ad ammetterglielo... Si è creato un circolo vizioso logorante.. Mi chiedo perché non lo lascio andare...? Forse perché non mi va che Lui accusi quasi esclusivamente me dell eventuale fine del nostro matrimonio? Certo i dubbi su quello che sarà dopo li nutro ma non penso possano essere il motivo principale per cui io non riesco a fare una scelta definitiva!! Infinitamente grazie.. Per qualsiasi risposta.. Cordiali salui
[#7]
Dr. Carla Maria Brunialti Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 14,9k 464 103
Gentile utente,

qui troverà sempre un ascolto attento e professionale.
Ma, come vede, nessun aiuto Le è utile
se Lei stessa non deciderà di aiutarsi... chiedendo aiuto di persona
come già delineato un anno fa nella prima parte del presente Consulto.

Dispiace che "..dopo un anno la mia situazione non è cambiata... ";
però è nelle Sue mani.
Ora è Lei che deve spezzare l'immobilismo.
Noi da qui non La possiamo aiutare ulteriormente, se non indicandoLe la corretta via.

Saluti cordiali.
Dott. Brunialti

Dr. Carla Maria BRUNIALTI
Psicoterapeuta perfezionata in Sessuologa clinica, Psicologa europea.
www.linkedin.com/in/brunialtisessuologaclinica/

[#8]
Dr.ssa Valeria Randone Psicologo, Sessuologo 17,4k 317 683
Gentile Utente,
da sola oppure online non può fare chiarezza, passa il tempo e perde del tempo prezioso per la sua qualità di vita.

Le rinnovo l’invito di rivolgersi a un professionista
[#9]
dopo
Utente
Utente
Grazie...
[#10]
Dr.ssa Valeria Randone Psicologo, Sessuologo 17,4k 317 683
Di nulla.
Auguri per tutto!

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test