Utente 518XXX
Salve a tutti, chiedo un consiglio disperato dai professionisti del settore...
Ho avuto una storia durata 3 anni con un ragazzo che non mi ha mai trattata bene anzi... Ma di 10 bastonate mi dava una caramella e tanto bastava a essere felice... Tutto questo gradualmente dandomi 1000 attenzioni all inizio e ogni giorno calava un po'... Fino a diventare egoista, freddo... Raccontava 1000 bugie... E io ho sempre taciuto. Mi lascia a capodanno 2018 perché si é trovato un altra... Io passo 5 mesi infernali a cui avrei dato l anima per riaverlo... È magicamente ritorna.. Probabilmente stufo Dell altra. Io lo riempio di attenzioni lo coccolo e gli faccio fare ciò che vuole... Aumentando le mie insicurezze, le mie paure e annullando i per lui. Lui sempre freddo, forse più di prima... Se io do 10 lui da 1 tanto per zittirmi... Desideravo una convivenza ma lui, eterno Peter pan ha sempre tirato indietro fino a quando... Qualche giorno fa mi ri lascia dicendo che lui sta bene solo. Lasciandomi nella delusione totale, nello sconforto e sola... In quanto precedentemente per lui avevo perso le mie amicizie e non facevo più nulla.... Tornando I insieme avevo perso ancora amici, genitori parenti....... È sopratutto ora riconosco di aver perso anche me stessa. Una volta avevo rispetto di me una cosa così non sarebbe durata nemmeno qualche mese.... Ero forte determinata e indistruttibile.... Ora lui mi ha annientato sono fragile debole e impaurita..... Ora non voglio più commettere errori... Ma come faccio a ritornare quella di prima? Come faccio a coltivare la mia autostima? Ora come ora vorrei solo fuggire e a volte nemmeno vivere più perché mi sembra di aver giocato male le mie carte e che non c'é più partita.... Non trovo la forza di ricostruirmi di nuovo.... Come posso fare? Grazie di cuore a chi raccoglierà questo mio grido d'aiuto...

[#1] dopo  
Dr. Carla Maria Brunialti

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROVERETO (TN)
TRENTO (TN)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Gentile utente,

dopo tutte questa vicenda Lei ci chiede:
"Ma come faccio a ritornare quella di prima?"

Tornare indietro non si può;
solo andare avanti.

"..Non trovo la forza di ricostruirmi di nuovo.... Come posso fare? .."
Risposta. Facendosi aiutare di persona.

Sembrerà un risposta secca,
e magari preconfezionata.
Ma in realtà nulla di tutto ciò:
essa rappresenta un orientamento concreto e mirato alla sua vicenda.
Ritiene di poterlo seguire?

Dott. Brunialti
Dr. Carla Maria  BRUNIALTI
Psicoterapeuta perfezionata in Sessuologia Clinica, Psicologa europea.
www.webalice.it/centrodipsicologia

[#2] dopo  
Utente 518XXX

Intanto grazie dottoressa per la gentile risposta e per aver preso a cuore il mio caso... Io sono già seguita da una psicologa ma al momento mi ha solo consigliato di farmi "raccontare" dagli amici com ero anni fa prima di. Questa relazione per ricordarmi com'ero di carattere... È quindi chi ero.... Ma sembrava un consiglio un po'.... Blando...e cercavo ulteriori pareri...
Intanto grazie ancora

[#3] dopo  
Dr. Carla Maria Brunialti

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROVERETO (TN)
TRENTO (TN)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Parli con la Sua Psicologa (anche Psicoterapeuta, giusto?) delle Sue perplessità rispetto alla consegna ricevuta e ai suoi obiettivi.

Sarà a tutto vantaggio della Vostra relazione terapeutica.

Saluti cordiali.
Dott. Brunialti
Dr. Carla Maria  BRUNIALTI
Psicoterapeuta perfezionata in Sessuologia Clinica, Psicologa europea.
www.webalice.it/centrodipsicologia