Tradimento dopo 13 anni

Gentilissimi Dottori, sono una ragazza di 26 anni fidanzata da 13 anni, un mese fa circa ho scoperto un tradimento con una collega da parte del mio ragazzo, non so esattamente cosa sia successo tra loro... so semplicemente che dopo una cena tra colleghi si sono incontrati! Lui non ammette assolutamente nulla, al contrario continua a dire che è solo una mia folle supposizione! Ha trovato mille scuse per buttare giù il mio discorso sull’argomento e si rifiuta categoricamente di parlarne! Nonostante tutto sto cercando di riprovarci ma i soliti dubbi e il non vivere bene mi logora, attualmente parliamo molto, cechiamo di capire cosa ha causato tutto questo e lui lamenta la mia morbosa gelosia, accusandomi di essere stata sempre dubbiosa nei suoi riguardi! (Se non lo fossi stata però non sarei mai venuta a conoscenza di ciò che invece è accaduto) e che questa lo ha portato a non vivere bene con me (litigavamo per delle cose talmente futili e lui si allontanava da me 4/5giorni per poi tornare come se nulla fosse accaduto). Attualmente Cerco di fargli capire che ho necessità di attenzioni, necessità di dimostrazioni che possano togliermi qualsiasi tipo di dubbio per vivere meglio insieme, ma lui non è d’accordo, al contrario mostra il suo non essere disposto a vivere così tra mille domande! Dice che dobbiamo ripartire per costruire un futuro prosperoso e pieno di felicità, pieno di fiducia e di sincerità! Come posso però io ritornare a fidarmi di una persona che sta praticamente tutti i giorni in contatto con questa tipa? e che dopo tutto ciò che è accaduto si rifiuta categoricamente di chiudere definitivamente i contatti con lei (capisco è una collega e necessariamente devono sentirsi, ma quantomeno avvisami... o se chiedo non iniziare a dare i numeri!)... dopo la rottura lui è rimasto lontano da me per circa 15 giorni, per poi ritornare e farmi capire che tiene molto alla nostra storia! Mi dice delle cose bellissime (forse dettate dalla paura di perdermi) che dovrò essere la donna della sua vita, madre dei suoi figli ecc ecc, che è pronto a dimostrarmi tutto l’amore che nutre per me... ma io ho la testa piena di confusione, non so come uscirne! Un vostro consiglio potrebbe darmi una grande mano! Vi ringrazio anticipatamente!
[#1]
Dr.ssa Angela Pileci Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 19.8k 506 41
Gentile ragazza,

ormai il danno è fatto e, una volta intercettato il problema (la Sua gelosia), non ha molto senso continuare a vivere così: o si fida di questo ragazzo, se lui è cambiato davvero, oppure prenderà i provvedimenti del caso.

Ma prima di tutto ciò, credo che Lei dovrebbe riflettere su un altro aspetto: il Suo comportamento verso il Suo ragazzo rischia di allontanarlo sempre di più. Aver bisogno costantemente di attenzioni, ad esempio, è qualcosa che alla lunga può infastidire e seccare le persone. Ci ha mai pensato?

Ha mai pensato di provare Lei a cambiare qualcosa nella relazione con il Suo ragazzo?

Dott.ssa Angela Pileci
Psicologa,Psicoterapeuta Cognitivo-Comportamentale
Perfezionata in Sessuologia Clinica

[#2]
Utente
Utente
Gentilissima Dottoressa, innanzitutto la ringrazio per la risposta, certo, sto provando a modificare i miei atteggiamenti cercando di dargli una seconda occasione (anche se ho molta paura che tutto ciò potrebbe ripetersi nel tempo), cercando di ritornare a fidarmi di lui... ma vorrei vedere dei passi verso di me anche da parte sua ... lui è molto riflessivo e sicuramente ha ragione, proprio perché vivere di dubbi è logorante per me e per lui! Vivendo così non si va da nessuna parte! Il mio attuale problema però è proprio quello di ritornare a fidarmi e non è semplice! Non so minimamente come superare il tradimento! :( è una situazione molto difficile da spiegare! Vivo costantemente nella paura! Vorrei rivivere con lui tutti i bei momenti passati! Come se nulla fosse accaduto! Ma ciò so che è praticamente impossibile, forse è passato troppo poco tempo! Non mi spiego neanche il motivo per cui lui continua a dire che non c’è nulla di vero in quello che dico! Non ha mai confermato il tradimento! E questo mi lascia molti dubbi.... forse corrisponde ad un suo NON pentirsi! Non saprei...