Utente 440XXX
Salve,
È da un paio di mesi che non riconosco me stessa, mi spiego meglio
Praticamente quasi ogni volta che avverto un sintomo comincio a cercare su internet e molto spesso mi compare di ogni, leggendo accomuno i sintomi e magari sospetto di avere quella determinata malattia,infezione, intossicazione.A volte mi convinco di avercela e poi quando mi accerto che non sia così mi sento meglio. Di solito di capita anche di leggere articoli su morti accidentali, dovute a virus ed è come se andassi in ansia. Ultimamente ho l'ansia per quasi tutto e sinceramente non so come mi ci sono trovata in questa situazione, vorrei sapere da cosa è dovuto e come potrei fare insomma a vivere in modo più sereno, poiché questa cosa mi deprime mi abbatte.
Non ho intenzione di fare sedute da medici o altro
Vorrei solo capire cosa mi é successo improvvisamente da dovermi preoccupare di tante cose e stare in tensione

[#1]  
Dr. Francesco Ziglioli

24% attività
20% attualità
12% socialità
DESENZANO DEL GARDA (BS)
BRESCIA (BS)
MONTICHIARI (BS)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2018
Gentile utente,

"Non ho intenzione di fare sedute da medici o altro"
Come mai?

Intanto, provi a leggere qui:

https://www.psicologobs.it/diagnosi/cose-lipocondria-sintomi-e-meccanismi/

Si ritrova in qualcosa?
Si ritiene una persona ansiosa?
Lei ci riferisce che da qualche mese si trova in questa situazione: ha provato a pensare a cosa potrebbe essere successo in quel momento?
Cordiali saluti
Dr. Francesco Ziglioli
Psicologo - Brescia, Desenzano, Montichiari
Www.psicologobs.it

[#2] dopo  
Utente 440XXX

In realtà non so cosa potesse essere successo perché non ricordo di poter ricondurre tutto ciò a qualcosa che mi sia accaduto,sono io che vivo questa specie di ansia costante. La situazione familiare forse, non è delle migliori, però per wuanto riguarda la mia vita privata sto bene. Vorrei solo cercare di capire perché mi è successo ciò e cintinuo ancora a fare questi brutti pensieri, penso che possa essere di ogni e questa cosa mi fa agitare. Per quanto riguarda i medici,senza nulla togliere, credo cue debba essere una cosa che parta da me ed uscire da questa situazione, poiche potrei avre solo un supporto, ma sono più che sicura che non servirà.

[#3]  
Dr. Francesco Ziglioli

24% attività
20% attualità
12% socialità
DESENZANO DEL GARDA (BS)
BRESCIA (BS)
MONTICHIARI (BS)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2018
Lei ritiene che probabilmente potrebbe aver bisogno di un supporto, ma a priori è già certa che non servirà a nulla. Le due cose stridono tra loro.
In più, lei ricerca consigli rivolgendosi ad un sito di medici. Mi sembra confusa rispetto a ciò che vuole.

Detto ciò, è bene sottolineare che non esiste una causa unica scatenante i disturbi in psicopatologia. Si ritiene possano avere unorigine bio-psico-sociale. Sarà compito del professionista che l'avrà in carico cercare di capire quali sono i fattori che la hanno predisposta a questa situazione, che l'hanno fatta precipitare e che mantengono il duo disagio. Professionista che, probabilmente, lei non incontrerà perché non ritiene utile.
Cordiali saluti
Dr. Francesco Ziglioli
Psicologo - Brescia, Desenzano, Montichiari
Www.psicologobs.it