Utente 516XXX
Salve a tutti,volevo raccontare brevemente ciò che sto passando perché sono disperata.
Inizio col dire che sono quasi 4 mesi che ho pensieri ossessivi riguardo la mia relazione,i primi tempi sono stati orribili peró poi si sono attenuati anche se ci sono ancora..
Il problema è che l'altra será mi è venuta un'altra ossessione..ho paura di impazzire,che mi viene un raptus e io possa fare qualche cavolata..tipo suicidio..io so che sono pensieri falsi perché la mia vita va bene e non farei mai una cosa del genere,solo che quando arrivano questi pensieri inizio a tremare,sudare e tanto altro.
In più stamattina cercando informazioni e rassicurazioni su internet ho trovato un'altro tipo di ossessione che mi ha spaventata molto,cioé la paura di essere attratti da un familiare..anche questi sono falsi,peró (come nell'altro caso) quando tornano vado nel panico...
In più sono minorenne,se ne parlo con i miei mi prendono per matta e non mi manderebbero mai dallo psicologo,anche per motivi economici..
Io però ho il grande bisogno di un'aiuto dall'esterno perché non riesco a fare tutto con le mie forze.
Ho l'ansia di stare a casa sola perché penso che potrebbe prendermi un raptus e fare cavolate,sto iniziando ad avere l'ansia di abbracciare mia mamma o mio padre,sono mesi che a volte ho l'ansia di uscire o andare in un posto con il mio fidanzato per paura che possano tornarmi i pensieri.. come devo fare?ho seriamente bisogno di aiuto...

[#1]  
Dr. Armando De Vincentiis

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
MARTINA FRANCA (TA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2009
[#2] dopo  
Utente 516XXX

Ho letto,un pó mi ha rassicurato peró non basta e devo puntare più in alto (terapia) ma non so minimamente come fare..sto male e mi sento terribilmente in colpa.