Utente 486XXX
Buonasera,
Mi trovo in una situazione che mi fa soffrire molto. Ho conosciuto un ragazzo quando andavo a scuola e ci piacevamo, solo che io non mi sono mai fatta avanti perché non mi piacevo fisicamente e avevo paura che lui mi rifiutasse "vedendomi meglio"(soffro di fobia sociale e dismorfofobia se può essere utile). Finita la scuola, lui ogni tanto pubblicava canzoni d'amore su facebook che sapevo essere riferite a me. Un giorno decido di scrivergli per dirgli che l'indomani mi sarei suicidata(ho spesso questi pensieri), glielo volevo dire per farglielo sapere, in modo che non mi cercasse più. Ma lui era diventato freddo, mi rispondeva con distacco, e mi ha anche bloccata. Eppure credevo che il suo amore fosse vero...poi ho cominciato a scrivergli su instagram raccontandogli i motivi per cui mi ero comportata così, lui non rispondeva. Dopo qualche mese si è anche fidanzato con un'altra. So dove lavora e un giorno sono andata da lui, mi ha trattata malissimo...ha detto che non gli è mai interessato di me. Secondo voi perché si è comportato così, che all'improvviso è diventato un altro? A scuola era dolcissimo..Amiche e parenti mi dicono di non pensarci più e dimenticarlo ma io non ce la faccio, è lui l'uomo della mia vita

[#1]  
Dr.ssa Angela Pileci

52% attività
20% attualità
20% socialità
SESTO SAN GIOVANNI (MI)
MONZA (MB)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2009
Gentile ragazza,

scusi ma in base a che cosa dice che questo ragazzo indifferente è l'uomo della Sua vita?
Non so dirle come mai lui si sia comportato in questo modo, ma certamente si può dire che non è affatto interessato a Lei, anche perchè sta con un'altra ragazza.

Io lo lascerei da parte e mi occuperei dei brutti pensieri che talvolta le passano per la mente, parlandone con uno psichiatra o con uno psicologo psicoterapeuta.

Cordiali saluti,
Dott.ssa Angela Pileci
Psicologa,Psicoterapeuta Cognitivo-Comportamentale
Perfezionata in Sessuologia Clinica