Disfunzione erettile e mancanza del desiderio sessuale totale

Buonasera, fino a due anni fa, mi eccitavo con niente e riuscivo ad avere le erezioni come se nulla fosse, purtroppo per problemi personali vedevo il mio pene piccolo e tra la notte del 16-17 maggio provai un metodo di allungamento del pene chiamato jelqing, ma già dopo 10 minuti notai che qualcosa non andava, e da quel giorno perso totalmente il desiderio sessuale, e con se sono diventato pure anaffettivo, non riesco ad avere emozioni forti come il pianto, il riso, la rabbia, ecc.
E non riesco ad avere le erezioni mattutine, dunque non capisco se è solo un problema neurologico/psicologico o è anche andrologico visto che le erezioni mattutine non dovrebbero c'entrare nulla con la neurologia, e vi chiedevo se ci potesse essere una cura Vera e propria, non come protesi peniena, Viagra, Cialis, ecc.
, Ma proprio una cura dove il mio pene rimane com'è e torna a funzionare come un tempo, perché se non fosse così, sono un uomo finito già a 20 anni, vita rovinata e l'unica soluzione sarebbe la morte
[#1]
Dr. Carla Maria Brunialti Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 14,4k 448 103
Gentile utente,

già ha fatto presente in precedenti consulti che attribuiva al jelqing, antica tecnica di elongazione del pene, le Sue disfunzioni sessuali.
Ci ha aggiornato sul fatto che l'Andrologo che L'ha visitato non ha però trovato nessun danno organico.

Capisco che Lei speri nel nostro aiuto online,
ma nel frattempo è trascorso un anno e mezzo dal Suo primo consulto qui
senza alcun miglioramento;
all'opposto, con qualche peggioramento.
Un consulto online non sostituisce mai la visita di persona, come sempre diciamo.
Consiglierei dunque vivamente
- una seconda visita uro-andrologica presso un differente specialista e
- una consulenza presso uno Psicologo anche Psicoterapeuta, perfezionato in sessuologia clinica e con esperienza (v. ad es. FISSonline Albo diviso per regioni).
Fatta la doppia diagnosi, non rimane che iniziare la terapia corrispondente: farmacologica, psicoterapia o altro.

Saluti cordiali.
Dott. Brunialti

Dr. Carla Maria BRUNIALTI
Psicoterapeuta perfezionata in Sessuologa clinica, Psicologa europea.
www.linkedin.com/in/brunialtisessuologaclinica/

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio