x

x

Posso stare tranquilla o no?

Buongiorno medici, vi ringrazio in anticipo per le risposte che mi darete.

Sono una ragazza eterosessuale e fidanzata da poco, nel corso della mia vita ho avuto e desiderato solo ragazzi (sin da piccolissima) e avuto solo esperienze eterosessuali.
Ma oggi mi sono svegliata con l’ansia per via di pochi ricordi della pubertà (10/13 anni): 1 masturbazione vedendo una persona dello stesso sesso farlo a 10 anni circa e un’altra (e ultima) a 13 per lo stesso motivo.
A pensare a fantasie omo mi viene il vomito, quindi non capisco come e perché possa essere accaduto, anche se sono state esperienze a se stanti.

Chiedo a voi specialisti informazioni, possono mai circa 2 masturbazioni in età della pubertà condizionare la mia sessualità o posso stare tranquilla e smettere di pensarci perché sono solo esperienze comuni e transitorie nella fase di pubertà perché l’attività sessuale si è attivata ed etero sono ed etero rimango?
[#1]
Dr. Vincenzo Cosentino Psicologo 179 10
Buongiorno,
Quello che racconta è normalissimo, sono comuni in età dello sviluppo, comportamenti orientati alla ricerca della propria identità sessuale.
Significa quindi che probabilmente stava cercando di capire quale sensazioni trovava più appaganti e verso quale stimoli indirizzare i propri impulsi.
Quindi può benissimo non sentirsi in colpa per questi eventi perché erano propedeutici alla futura vita sessuale.
La invito a riflettere su un punto però, l'identità sessuale, non è costituita da etichette ma da sfumature. Quindi lei si definisce etero, ma ciò non significa che tutto ciò che non corrisponde a questa etichetta diventa per lei estraneo. Questo significa che può sentirsi libera di capire ciò che la rende più felice. In questo modo può vivere la sua sessualità con più serenità, probabilmente da etero, senza sentire come limitanti le sensazioni che possono arrivare e che aiutano a definirci e a ridefinirci durante tutto l'arco della nostra esistenza.
Le auguro una buona giornata.

Dr. Vincenzo Cosentino - Psicologo
In sede e online
www.psicologocosentino.it

[#2]
dopo
Attivo dal 2022 al 2022
Ex utente
La ringrazio Dr. Cosentino per la sua risposta molto rapida. Quindi, ciò che mi risulta dalle sue parole, è che queste esperienze sono normali in pubertà anche se poi non decreteranno ciò che mi sarebbe piaciuto in futuro, e quindi posso considerarle semplicemente delle esperienze per la scoperta della sessualità che poi risulterà essere etero, e quindi non dovrei preoccuparmene. Grazie e una buona giornata.
[#3]
Dr. Vincenzo Cosentino Psicologo 179 10
Sì assolutamente, può stare serena!
Buona giornata!

Dr. Vincenzo Cosentino - Psicologo
In sede e online
www.psicologocosentino.it