Utente 814XXX
Salve,volevo gentilmente chiedere un'informazione su una mammografia di screening che mia madre ha eseguito recentemente.
E' stata richiamata per accertamenti dopo aver eseguito la prima mammografia ed il referto finale,inviatoci a domicilio successivamente è il seguente: "nelle proiezioni standard si apprezza la presenza di alcune calcificazioni puntiformi,proiettivamente nel quadrante infero interno di destra,confermate nei radiogrammi di dettaglio eseguiti a completamento d'indagine ove assumono prevalentemente carattere distrofico. L'esame clinico è negativo.
All'esame ecografico eseguito ad ulteriore completamento d'indagine non si apprezzano lesioni focali di tipo patologico,in presenza di diffuse alterazioni a carattere microcistico,bilateralmente. Bi-rads 2. Null'altro da segnalare".
Premetto che l'ansia è aumentata con la parola' calcificazioni puntiformi' a cui non è stata data una spiegazione; inoltre oltre a voler sapere dopo questo referto quando dovrà eseguire la prossima mammografia,è da un paio di settimane che sulla biancheria intima ha secrezione mammaria (secrezione di colore giallino,non abbondante,spontanea ma anche provocata,monolaterale,monorifiziale) e sente una certa tensione mammaria con dolore; da tener presente che è lontana dal ciclo mestruale.
Sono necessari ulteriori accertamenti e questa sintomatologia può associarsi con una neoplasia?
Grazie anticipatamente.
Distinti saluti

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Ma il problema non sono le microcalcificazioni che sono state interpretate come benigne e quindi non c'è alcuna ragione per preoccuparsi >>assumono prevalentemente carattere distrofico>>, ma >>secrezione di colore giallino,non abbondante,spontanea ma anche provocata,monolaterale,monorifiziale>> che merita ASSOLUTAMENTE una valutazione clinica (= visita).

https://www.medicitalia.it/minforma/senologia/77-secrezioni-seno.html

Ci aggiorni se lo desidera.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 814XXX

Gentile Dott.re,
La ringrazio per la risposta e per la spiegazione.
Giusto poco fa ho prenotato una visita specialistica per mia madre per il giorno 29 del corrente mese.
Volevo porLe un'altra domanda: a quali esami / accertamenti verrà sottoposta oltre al citologico?
Certamente La tengo aggiornata.
Grazie ancora.

[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Dipende ovviamente da quantro verrà riscontrato alla visita.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#4] dopo  
Utente 814XXX


Ok,in ogni caso La tengo aggiornata.
Mille grazie.

[#5] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Senz'altro
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com