Utente 283XXX
Gentile dottor Catania, sono la ex maratoneta, che da qualche mese ha ripreso l'attività sportiva, con il beneplacito dei medici curanti, ringraziando il cielo, le analisi e i marcatori vanno bene, io mi sento bene e speriamo che anche le indagini più serie andranno meglio. Sto per finire Herceptin, dopo 8 chemio 31 radio. Volevo farle una domanda, forse sciocca, ma chi, come lei è abituato a vivere tra donne con problemi al seno, non credo se ne meraviglierà. Da che ho finito la radio, mi è stato detto che devo idratare la mammella 2 volte al giorno. Ogni 3 settimane faccio Herceptin e se alla visita pre infusione mi capita l'oncologo senologo, mi rivolta come un calzino, mi sente seno e linfonodi, Negli ultimi 2 cicli i curanti non mi hanno visitata e a me capita la mattina e la sera di idratare la mammella operata e sentirla calda.. Lessi da qualche parte che il calore alla mammella indica qualcosa. Lei cosa mi può dire? Le ultime visite al seno andavano benissimo, spero che in 6 settimane non sia cambiato nulla e questa paura che ho, sia solo una mia fobia, oppure è meglio che questo calore della mammella operata vada indagato? La mammella irradiata neanche mi duole, però mi è tornato il dolore spalla braccio, che ho da sempre, per cui ho fatto anche fisioterapia e tecar. La ringrazio e attendo una sua risposta

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Calda frequentemente sta per infiammata e può essere solo un esito della radioterapia. Equivale ad una esposizione solare prolungata.

Legga

http://www.senosalvo.com/radioterapia_intro.htm

Ovviamente solo con la visita se ne può avere conferma.

Tanti saluti

Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 283XXX

innanzitutto grazie per la sua sollecita risposta, ma la domanda era proprio collegata ai tempi.-Anche a distanza di due mesi e più, dalla fine della radio, una parte irradiata della mammella (non tutte), rimane con una temperatura superiore? Grazie

[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Sì può accadere
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#4] dopo  
Utente 283XXX

Grazie!