Utente 346XXX
Salve gentile dottore,Vorrei un suo consiglio....Sono una donna di 32 anni con die figli il piu piccolo di 3 anni e meazo allqtta al seno fino a 7 /8 mesi (luglio 2011)Un anno e mezzo fa(novembre 2012)  ho fatto un ecografia al seno il cui referto diceva che avevo oltre a numerose cisti al seno sinistro una ciste con microcalcificazioni con cono d ombra di 9,2 mm..l ecografo mmi tranquilizzo'' dicendomi che il tutto rientrava nella sfera benigna ed eventualmente di fare in un futuro prossimo una mammografia,,,,Le dico anche che due anni prima avevo fatto una prima ecografia e sempre nel medesimo punto l altro ecografo aveva riscontrato due noduli solidi con le caratteristiche del fibroadenoma...Quello che le chiedo e''questo: secondo lei ogni quuanto dovrei fare controlli?che tipo di esame ?(mammografia ecografia o quant altro)...Pur essendo stata tranquillizata nn ho mai capito se puo essere preoccupante un cono d ombra e se nel arco di alcuni anni un fibroadenima puo variare rimpicciolorsi o quant altro.., Spero di ricevere una risposta...vi ringrazio per l attenzione ElisA

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Da quanto scrive non mi preoccuperei, ma senz'altro per la >> ciste con microcalcificazioni con cono d ombra di 9,2 mm>> chiederei un approfondimento tramite una agobiopsia ecoguidata.

Ripeto che questo referto non è da considerare preoccupante e il provvedimento ha solo valore precauzionale, ma è indicato nel suo caso.

Non trovo coerente non far nulla e nello stesso tempo proporre una mammografia a 32 anni, anche se le microcalcificazioni si vedono meglio con la mammografia.

Tanti saluti


Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 346XXX

Salve dottore,
la ringrazio molto per la sua risposta....faro' gli accertamenti da lei consigliati....
Un ultima domanda: per fare questo tipo di esame e'necessario rivolgersi al ospedale della mia zona con impegnativa del medico curante...Perdoni la domanda banale ma sono impreparata in materia...
La ringraIo ancora della disponibilita' e del suo tempo

[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Ne parli con il curante e lui saprà cosa fare.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com