Utente 353XXX
Due mesi fa mi hanno asportato il capezzolo a causa di un adenoma; il referto dell'esame istologico ne conferma la guarigione dato che i bordi sono indenni : vorrei sapere tra quanto tempo la cicatrice non mi farà più male e tra quanto tempo la mammella si assesterà. Grazie.

[#1] dopo  
Dr. Michele Malerba

24% attività
4% attualità
12% socialità
TERMOLI (CB)
FOGGIA (FG)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2014
Prenota una visita specialistica
Gentile utente , non è chiaro se il capezzolo è stato asportato totalmente, penso che trattandosi di un adenoma ( neoplasia assolutamente benigna) sarebbe stato sufficiente limitarsi ad una resezione parziale tramite l'asportazione del dotto galattoforo di pertinenza .Nel primo caso non intuisco il tipo di incisione e di sutura , nel caso di resezione parziale e conservativa del capezzolo allora la guarigione della ferita, in tal caso minima , e l'assestamento della mammella dovrebbero essere in breve tempo. Distinti saluti.
Dr. Michele Malerba

[#2] dopo  
Utente 353XXX

Grazie della risposta tempestiva.
Davvero si poteva conservare? Il capezzolo è stato asportato completamente. Referto esame istologico: repere estremità sternale della losanga. Capezzolo di 3cmx1,8 orientato e parzialmente ulcerato (a causa della precedente biopsia). Adenoma del capezzolo. Margini di resezione indenni. Distinti saluti.

[#3] dopo  
Utente 353XXX

Pensandoci bene, il capezzolo era ulcerato, quindi difficilmente conservabile, penso...

[#4] dopo  
Dr. Michele Malerba

24% attività
4% attualità
12% socialità
TERMOLI (CB)
FOGGIA (FG)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2014
Alla luce di quanto leggo e data la benignità della lesione , per giunta unica, , penso proprio che si poteva risparmiare il capezzolo, atteso anche l'atteggiamento e l'orientamento chirurgico conservativo del momento.. In tutti i modi poi ogni caso clinico merita una sua valutazione particolare. Distinti saluti .
Dr. Michele Malerba