Utente 310XXX
Buonasera , la ginecologa mi ha fatto eseguire un ecografia mammaria sia per controllo di routine, sia perchè soffro di dolore e gonfiore al seno legato al ciclo mestruale.
Ed anche perchè nel seno destro avevo un piercing al capezzolo che ho rimosso dovendo eseguire una risonanza magnetica [soffro di sclerosi multipla recidiva/remittente] , dopo la rimozione ho perso sangue tentando di re inserire il piercing ed in seguito forte infiammazione dopo la chiusura dei fori di ingresso de gioiello[il piercing è stato rimosso circa due settimane e mezzo fa] che sto curando con crema al cortisone , inoltre ho notato che sul capezzolo al quale ho rimosso il piercing sono cresciute [dopo che eseguii il piercing ] come delle piccole escrescenze che dopo la rimozione si stanno seccando.
Ecco il testo dell'ecografia :
corpus mammae di tipo fibroghiandolare ben rappresentato bilateralmente con evidenza di multiple formazioni cistiche duttali semplici di dimensioni comprese fra 0.29 e 0.55 a dx per lo più disposte a livello dei quadranti superiori.
A sx di dimensioni comprese fra 1,0 e 0.4 cm con prevalente distribuzione a livello dei quadranti inferiori.
Diffuda ectasia duttale tubulare semplice con segni di sclerosi duttale a destra a livello del qse.
Non evidenza di calcificazioni di significato patologico ecotomograficamente apprezzabili bilateralmente ne di formazioni solide di significato produttivo bilateralmente.
In sede ascellare sinistra linfonodo reattivo di dimensioni centimetriche . Non linfoadenomegalie a destra.

Mi hanno consigliato di prendere Nimesulide sia per la mastopatia fibrocistica che per l'infiammazione del piercing rimosso , e di ripetere tra un anno l'ecografia come controllo e di eseguire un dosaggio ormonale. Sono un pò restia a prendere il nimesulide perchè ho lo stomaco abbastanza a pezzi. Lo scorso anno ho dovuto assumere in seguito ad un attacco di sclerosi 5 boli di cortisone solumedrol 1g chilo via endovenosa e poi a scalare deltacortene.
Il medico mi ha rassicurato dicendomi che sono abbastanza normali in donne sopra i 35 .

La ringrazio per eventuali ulteriori consigli

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
In parte Le ho risposto su

https://www.medicitalia.it/consulti/Senologia/467549/Differenza-fra-ghiandole-e-noduli-autopalpazione-e-piercing-rimosso#2140696

Consideri l'ecografia (anche se rileva cisti multiple) come assolutamente tranquillizzante in senso oncologico. Pertanto stia tranquilla.

Non usi localmente prodotti al cortisone, di cui già fa uso per altre ragioni.

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 310XXX

La ringrazio tantissimo per la riposta !

[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Di nulla
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#4] dopo  
Utente 310XXX

Buonasera Dottore, mi scusi se torno ancora a disturbarla . Il mese scorso dopo una cura a base di ananase non ho avuto i soliti problemi di dolore e tensione . Questo mese a ridosso del arrivo del ciclo mestruale , dovrebbe iniziare a giorni sto avendo un grosso problema al seno sinistro , percepisco al tatto un nodulo duro e molto dolente , infatti evito proprio di toccarlo perché mi procura molto dolore , il dolore lo percepisco anche come muovo il braccio e la zona al tatto è calda ! Ovviamente sono spaventata da un lato , ma dal altro so di avere un seno con molte ciste. Avevo pensato ad eseguire una nuova ecografia di controllo per questa nuova insorgenza , mi hanno consigliato di aspettare che arrivi e passi il ciclo mestruale per capire se sia o meno legata alla solita mastodinia ciclica che ho quasi sempre. E mi hanno consigliato di riprendere nuovamente l'ananase ! Secondo lei è il caso di eseguire una nuova ecografia anche se è passato solo un mese e mezzo dall'ultima ?

[#5] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Forse è sufficiente una nuova visita.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com