Utente 408XXX
Buongiorno, ieri mi sono sottoposta ad un controllo di routine al seno (eco-mammografia e visita). Questo il referto:

cute e capezzoli come di norma - non tumefazioni clinicamente palpabili di tipo evolutivo - non secrezioni patologiche - fosse sovraclaveari e cavi ascellari liberi
corpi ghiandolari discretamente addensati - non segni mammografici o ecografici evocativi di patologia focale - non si evidenziano microcalcificazioni sospette
lievemente aumentata la placca fibroadenosica al QSE di destra con alcune cisti al suo interno che ad oggi misura 1 cm: consiglio ago-aspirato sotto guida ecografica per tipizzazione citologica (questa placca mi è stata diagnostica nel 2012 e controllata annualmente)
permangono dilatati i dotti bilateralmente
cavi ascellari liberi


ho già prenotato l'ago-aspirato ma sono un po' in ansia
devo preoccuparmi o posso essere cautamente ottimista?
grazie

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Da quanto scrive starei assolutamente tranquilla e ritengo, ovviamente concordando, che si tratti solo di un provvedimento precauzionale.

Tanti saluti
Salvo Catania
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 408XXX

Grazie mille per la risposta!
Procederò agli accertamenti richiesti
Cordiali saluti

[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Di nulla
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#4] dopo  
Utente 408XXX

buongiorno dottore, ho eseguito l'ago aspirato e il referto è il seguente:" materiale ematico, adipociti maturi, occasionali microaggregati di cellule duttali con iniziale perdita di coesione ed in metaplasia apocrina. C3"

Dietro consiglio della senologa ho già programmato l'intervento per il 3 maggio ma mi chiedo l'effettiva necessità visto che è dal 2012 che tengo controllato questo nodulo. Correvo qualche rischio nel ricontrollare la situazione tra qualche mese e poi valutare?

grazie

[#5] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
C3 vuol dire dubbio (ma nel suo caso è molto probabilmente benigno).

Purtroppo in oncologia non ci devono essere dubbi
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#6] dopo  
Utente 408XXX

grazie per la risposta...a questo punto senza più dubbi procederò all'asportazione sperando in un esito di benignità

buon lavoro

[#7] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
E'molto probabile che sia benigno
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#8] dopo  
Utente 408XXX

buongiorno dottor Catania:domani finalmente toglierò il nodulo e non le nascondo che ho paura sia dell'intervento che dell'esito

in questi casi la mente costruisce scenari terribili nutriti anche da persone che molto "carinamente" ti segnalano tutti i casi in cui un c3 è risultato poi un tumore

voglio cercare di essere positiva e volevo ringraziarla per la professionalità e l'umanità con cui tratta un tema così delicato per noi donne

se non La disturbo le farei avere notizie a cose finite

grazie ancora

[#9] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Scommetto, da quanto ha allegato, sulla benignità
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#10] dopo  
Utente 408XXX

Buongiorno dottore, rieccomi...finalmente ho ricevuto l'istologico:

Papilloma intraduttale in parenchima mammario con iperplasia a cellule colonnari, adenosi e metaplasia apocrina

Il chirurgo mi ha spiegato che è un tumore benigno e di procedere ai regolari controlli annuali

Lei ritiene sia meglio prevedere controlli "più stretti"?
Grazie

[#11] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Non servono i controlli più stretti (=Prevenzione Secondaria).

Serve di più la Prevenzione Primaria

Legga
Prevenzione
https://www.medicitalia.it/blog/oncologia-medica/2253-fermi-dieta-anticancro-rimangia-regole.html
http://www.senosalvo.com/vero_falso_dieta.htm
https://www.medicitalia.it/news/oncologia-medica/5739-franco-berrino-nuovo-libro-cibo-uomo.html
https://www.medicitalia.it/blog/oncologia-medica/90-attivita-fisica-riduce-rischio-morire-prematuramente-tumore.html
Verissimo che il rischio zero non esiste, ma lo si può ridurre di molto.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#12] dopo  
Utente 408XXX

Grazie mille per le indicazioni che mi ha dato sulla prevenzione primaria...ero proprio disinformata

[#13] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Meglio tardi.....
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com