Utente 390XXX
buongiorno, avevo richiesto un consulto nella sezione radiologia ma non ho ricevuto risposta, perciò provo qui.
Da quando avevo 44 anni faccio ogni anno una mammografia a scopo preventivo in quanto inserita in un programma di screening dell'ispo. Non è mai stato rilevato alcun problema . Quest'anno mi è stato fissato l'appuntamento per il 19 aprile, martedì prossimo. Nell'ultimo anno, però, ho dovuto effettuare alcune radiografie alla spalla destra a causa di una frattura e cioè: una radiografia e una tac a giugno, una radiografia a luglio, una radiografia a gennaio; inoltre la frattura è stata operata a giugno con l'inserimento di chiodo endomidollare e immagino che l'operazione sia stata monitorata tramite raggi. Posso effettuare la mammografia adesso oppure sarebbe meglio evitare per non andare incontro a una sovraesposizione a radazioni dannose?

grazie

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Provi a rispondere QUI alle domande contenute nella scheda allegata
http://www.senosalvo.com/pdf/scheda_visita.pdf
ed a fornire maggiori dettagli sugli esami strumentali precedenti ( ultimi referti o referti della ultima visita).

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 390XXX

grazie dottore.

rispondo:

Età: 48 anni
Familiarità: nonna materna morta per tumore alla mammella dopo i 70 anni.
prime mestruazioni 12 anni
menopausa. non ancora
gravidanze: no
interruzione di gravidanze : no
uso di ormoni a scopo contraccettivo, sì: da quando avevo 22 ani fino ai 46, con una lunga pausa di circa cinque anni dai 30 ai 35.
Mai effettuata radioterapia o terapia sostituiva ormonale
Non fumo, mangio in modo equilibrato, non consumo abitualmente alcool, non ho subito interventi alla mammella, pratico una moderata attività fisica in modo saltuario.

da quattro anni effettuo annualmente una mammografia presso l'Ispo. Non ricevo un vero e proprio referto ma una lettera, l'ultima delle quali a maggio 2016 (e tutte le precedenti altre) diceva:

"la mammografia da lei eseguita è negativa, cioè non presenta alterazione sospette per il tumore alla mammella. La informiamo che sarà chiamata per eseguire una nuova radiografia tra un anno".

[#3] dopo  
Utente 390XXX

coreggo la data della lettera: maggio 2015

[#4] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
La preoccupazione per una "sovraesposizione" mi pare eccessiva. Se rispetto all'anno scorso non c'è alcuna sintomatologia (noduli...), in ragione del suo rischio (pur con il caso della nonna...a meno che abbia scoperto il tumore in età < ai 50 anni) non elevato, potrebbe anche saltare lo screening per 1 anno. Non so se sia stata inserita in una ricerca oppure no.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#5] dopo  
Utente 390XXX

sì, è uno studio, quindi immagino una ricerca "tailor brest screening trial in donne di 45-49 anni: uno studio randomizzato di popolazione e non inferiorità".
In mia nonna il tumore si è manifestato dopo i settant'anni.
Comunque penso che la farò perché anche non farla mi mette ansia.
Grazie per aver ascoltato i miei dubbi.

[#6] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Bene...e allora la faccia... (^_____^)
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com