Utente 410XXX
Gentili, ho 42 anni e un fibroadenoma al seno sx di 3 cm e uno nel seno dx di 2 cm. Da qualche anno li controllo con eco e mammografia e sono rimasti invariati. Non assumo pillola ma, visto che da circa un paio di anni la sindrome premestruale è diventata molto fastidiosa causandomi stanchezza fisica esagerata, vampate, disturbi del sonno ed ansia vorrei provare ad assumere la pueraria mirifica.Il ciclo comunque è regolare. La pueraria potrebbe interferire con i fibroadenomi aumentandone le dimensioni? Vi ringrazio anticipatamente

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Non mi intendo di medicina Thailandese e non so dirle nulla sulla sua efficacia riguardo alla sindrome premestruale.

Le dico subito che non mi preoccuperei del fibroadenoma (la possibilità di accrescimento è reale, di degenerazione maligna trascurabile) ma della qualità della sua vita.

La Pueraria mirifica contiene fitoestrogeni, Questi sono simili strutturalmente ad un altro composto della pianta in questione, l'Estradiolo, proprio perché contengono la più elevata attività estrogenica fra i fito - estrogeni.

Putroppo questi prodotti non sono controllabili in fatto di dosaggio di fitoestrogeni e valgono le stesse cautele (sovradosaggio) che si raccomandano per la soia.

http://www.senosalvo.com/la_soia_tumore_seno_prostata_menopausa.htm

Tanti saluti
Salvo Catania
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com