Utente cancellato
Gentili dottori, ho 42 anni e oggi ho fatto una mammografia e un'ecografia mammaria che dicono:
Tomosintesi: si rileva nel questo della mammella di destra formazione nodulare iperdensa a margini sfumati non evidente al pregresso esaminato in archivio e di cui si consiglia ulteriore valutazione clinica anche con biopsia. Non evidenti microcalcificazioni di significato patologico. Calcificazioni distrofia bilateralmente. Linfonodi aumentati di volume di significato aspecifico, lungo il prolungamento ascellare bilateralmente.
Ecografia: in corrispondenza del qse di destra, formazione nodulare ipoecogena, a margini modicamente irregolari di circa 10 mm x 5,2 mm..... Linfonodi reattivi aspecifico a livello dei cavi ascellari.
Ok che devo fare l'ago aspirato, l'ho già prenotato, ma il fatto che la formazione nodulare sia iperdensa a margini sfumati, già significa che sia maligna?

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Sino a questo momento la lesione va considerata dubbia (non sospetta) e per tale ragione è stato richiesto un approfondimento. Non vuol dire affatto da quanto descrive che l'esito debba sicuramente essere quello temuto.

Tanti saluti
Salvo Catania
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
298789

dal 2017
La ringrazio infinitamente dottore....ho letto su internet che se i margini sono sfumati si tratta di un nodulo maligno, ma questa considerazione è vera?
Mi scusi se la disturbo ancora, ma sono disperata.....