Utente 414XXX
Salve, sono una ragazza di 23 anni molto ansiosa e con qualche problema di ipocondria. Domenica scorsa (ultimo giorno di ciclo mestruale) ho notato una pallina sotto il capezzolo del seno sinistro, tondeggiante e non dolorante. Ho anche cominciato ad avvertire il seno gonfio e delle fitte della parte esterna del seno, sotto l'ascella e nel braccio. Martedì ho anche cominciato ad avvertire un fastidio alla scapola e alla vertebra. Giovedì finalmente sono stata visitata dal senologo, che dopo aver effettuato un'ecografia, mi ha comunicato la presenza di una ciste di circa 5 mm sul seno sinistro e una di 6mm sul seno destro. Mi ha detto di non preoccuparmi e di limitarmi all'autopalpazione e alla visita annuale. Il problema è che il dolore all'ascella non diminuisce e il braccio è sempre più intorpidito. Anche il fastidio alla schiena non accenna a migliorare. Mi chiedo perciò se si tratti di una semplice cervicobrachialgia che, casualmente, si è manifestata insieme alla cisti o dovrei temere qualcosa di ben più grave. Ho letto la testimonianza di una ragazza con i miei stessi sintomi che ha scoperto di avere un cancro con metastasi alle ossa, pur avendo l'ecografia solo segnalato delle cisti. Dovrei fare una RM? Questa preoccupazione purtroppo sta condizionando notevolmente la mia vita e non accenna a migliorare, soprattutto a causa degli imput che mi arrivano dal web.
Vi ringrazio anticipatamente per la risposta.

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
1) Le cisti non hanno alcuna relazione con la sintomatologia EXTRAMAMMARIA

2) Da quanto descrive farei una visita Ortopedica e Ora però in attesa degli approfondimenti non si rovini l'esistenza (^____^) cercando informazioni sulla rete su un tema così ansiogeno

Legga perchè dovrebbe staccare e le allego alcuni consulti, anche se richiesti su temi differenti, ma che hanno in comune...la cancerofobia.
https://www.medicitalia.it/consulti/archivio/273602-per_il_dott_catania.html
https://www.medicitalia.it/consulti/Medicina-interna/485977/Linfonodi-collo-gonfi#2225113
https://www.medicitalia.it/consulti/Senologia/481804/Retrazione-cutanea-al-seno-a-16-anni
https://www.medicitalia.it/consulti/Oncologia-medica/501083/Preoccupazione#2295319

3) Legga invece
Dolori al seno
https://www.medicitalia.it/minforma/senologia/72-dolori-seno-mastalgia-mastodinia.html
http://www.senosalvo.com/approfondimenti/cura_sintomo_dolore_mamario.htm
http://www.senosalvo.com/approfondimenti/dolore%20al%20seno...di%20competenza%20ortopedica.htm

Tanti saluti
Salvo Catania

Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 414XXX

Egregio dottor Catania, La ringrazio per la risposta tempestiva. Prenoterò al più presto la visita dall'ortopedico, sperando per il meglio. Ho già sofferto di infiammazione al nervo brachiale e ogni tanto ho problemi di cervicale, ma non si sono mai manifestati in questo modo. Cercherò di stare lontana dalle pagine web. La ringrazio ancora e ne approfitto per scusarmi, noi ipocondriaci spesso non appreziamo il vostro lavoro e pensiamo di saperne più di voi solo perchè siamo capaci di ricercare i sintomi su google!
Cordiali saluti e grazie mille ancora.