Utente 438XXX
Buongiorno,
Sono in gravidanza di 31 settimane, anni fa mi hanno trovato un tumore benigno al seno, indagato tramite mammotome perché leggermente sospetto per contorni non perfetti, dopo varie ecografie.
Il risultato, ricontrollato ben due volte, fu negli ultimi due anni di tumore benigno, però mi hanno raccomandato avendo la mamma con tumore maligno al seno e anche una mia zia , di fare controlli semestrali che sto facendo, dicendomi che rimane sempre molto ambiguo ma non so perché non me lo tolgono.. Però ora in gravidanza mi avevano detto che non posso più ritenere queste ecografie di controllo al 100% valide X via dei cambiamenti ormonali e del seno stesso.
Il problema è che a me ultimamente fa spesso male proprio il seno destro dove ho questo problema , lo sento un po' più duro del sinistro e ho momenti giornalieri dove provo sensazione di dolore, senza che lo tocco, dolori improvvisi, e sensazione di roba dura, che poi nel giro di 10 secondi svaniscono per ripresentarsi qualche ora dopo. Sporadicamente fa fastidio anche l'ascella ma veramente di rado... cose che nel seno sinistro non mi capitano. Sono spaventata e chi mi segue per la gravidanza mi ha detto di chiedere consiglio sul da farsi al mio senologo di fiducia, ma io non ho un mio senologo, quando faccio le ecografie chiamo e prenoto dove c'è posto col servizio sanitario..
Sono spaventata non so che fare e questa situazione non mi fa dormire più la notte..

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Che vuol dire mi hanno trovato un tumore benigno ?

Fibroadenoma o altro ?
Manca una diagnosi. O alleghi almeno l'esame istologico, cioè il referto dell'agobiopsia eseguita con Mammotome.
La sintomatologia che descrive però non credo che abbia relazione con il nodulo.

Tanti saluti
Salvo Catania
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com