Utente 335XXX
Salve Ho49anni e gradirei un parere per la seguente mammografia fatta dopo un anno per controllo.
L esame radiologico eseguito con mammografo digitale diretto 3D mediante tomosintesi nelle due proiezioni, ha fatto rilevare.
regolare il profilo cutaneo, conservato lo spazio chiaro perimammario.
Ghiandole mammarie in involuzione fibro- adiposa con residui parenchimo-stromali di tipo fibroso in sede retroareolare da ambo i lati
Alcune immagini linfonoidali si segnalano al prolungamento ascellare di ambo i lati e delle microcalcificazioni puntiformi sparse
bilateralmente ,alcune raggruppate in clusters al QII di sinistra.
Si consiglia stretta sorveglianza clinico-strumentale periodica.
Non si rilevano nei limiti della metodica standard, lesioni nodulari e/o a placca con caratteri sospetti
Utile controllo clinico strumentale periodico.
In attesa ringrazio e porgo cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Starei tranquilla : non c'e' nulla di sospetto in senso oncologico..Purtroppo non c'e' un raffronto con l'esame precedente riguardo alle microcalcificazioni se di recente insorgenza oppure se c'e' un incremento delle stesse.
Al prossimo controllo aggiungerei anche la visita senologica.
Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 335XXX

Gentilissimo come sempre ,la ringrazio per la sua tempestività nella risposta Farò una visita senologica e la informerò.
Allego la mammografia precedente fatta esattamente un anno fa. Regolare il profilo cutaneo: conservato lo spazio chiaro preghiandolare
Ghiandole mammarie con equivalenza tra la quota fibro-adiposa e quella fibroghiandolare,con componente parenchimale ad atteggiamento fibronodulare.
A sinistra al QSE si segnala una zolla di asimmetrico addensamento strutturale.
si consiglia per una corretta definizione diagnostica integrazione mediante esame ecografico.
Alcune immagini linfonoidali si segnalano al prolungamento ascellare di ambo i lati e delle calcificazioni distrofiche sparse bilateralmente.
Non si apprezzano nei limiti risolutivi della metodica standard microcalcificazioni di significato patologico.
Utile controllo clinico-strumentale periodico.( l'esame ecografico integrato era del tutto regolare)

Parliamo delle stesse microcalcificazioni?
Sbaglio o microcalcificazioni raggruppate in clusters al QII di sinistra non c'erano?

Fiduciosa in una sua risposta rassicurante ed esaudiente la saluto cordialmente

[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
In tutta serenita' faccia consultare entrambi gli esami e sara' rassicurata senz'altro
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#4] dopo  
Utente 335XXX

Grazie mille per la sua gentilezza ,il suo consulto mi tranquillizza molto e affronterò il controllo serenamente.
La informerò subito dopo il controllo
La saluto cordialmente:

[#5] dopo  
Utente 335XXX

Gentilissimo Dott.Catania .ho fatto il controllo senologico come consigliatomi inerente alla diagnosi della mammografia su indicata.
La diagnosi della visita è la seguente:
Negativo per tumefazioni palpabili,effettua ecografia mammaria tra un mese: Si programma mammografia
monolaterale sinistra con dettaglio QII (sede di clusters di
microcalcificazioni ). Se l ' ecografia é negativa devo fare direttamente il controllo senologico tra 6 mesi con mammografia.
Ho chiesto il perché di un'ecografia a breve distanza.visto che durante la visita comunque ha fatto anche ecografia. e lui ha risposto che l'ultima ecografia fatta esternamente risaliva a 9mesi fa.e che lui ecograficamente aveva visionato solo il seno sinistro e quindi per avere dettagli conclusivi per la diagnosi era giusto che la ripetessi tra breve.
Conclusione ... stia tranquilla...
Potrei avere un suo parere? ...Questo mese di attesa per l'ecografia mi mette un po di ansia
Sicura in una sua risposta esaudiente come sempre
la saluto cordialmete.