Utente 481XXX
egregio dottor Catania, ci sono novità . Ho scoperto nonostante credessi di non avere alcuna familiarità, che una zia sorella di mia madre ha avuto un tumore in situ ed ha fatto un quadrante . Sto ripensando alla mastectomia sottocutanea preventiva sia per il dolore, che per l'ansia , che tale situazione genera in me. Mia zia aveva poco più di cinquant'anni ed una precedente diagnosi decennale di iperplasia atipica oltre a controlli continui ed ossessivi , come quelli proposti a me e che generano altrettanta ansia. Ho usato un copia ed incolla del post precedente gradirei una risposta. Spero di poter procedere presto allo svuotamento della mammella e ricominciare a vivere ., uscendo da una situazione che genera dolore ed ansia.

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Si ma ad ogni consulto mi fa sempre la stessa domanda anche se sa bene come la penso anche con il caso familiare che descrive
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 481XXX

la mastectomia è peggiore di vivere con un'ansia ed un dolore continui , o significa solo uscire da una situazione stressante trasformata in una non vita , e tagliare la testa al toro, per modo di dire ?

[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Prima di parlare di mastectomia deve avere una diagnosi sulla causa del dolore, perche' non e' detto che risolva il problema con la mastectomia se ad esempio questo debba ascriversi a causa extramammaria.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#4] dopo  
Utente 481XXX

ho fato una visita la causa non è extramammaria

[#5] dopo  
Utente 481XXX

se la causa è extramammaria, appurato da una visita chirurgica senologica, che il dolore viene dalla mammella ed è invalidante , lei cosa farebbe ? Si può tenere una paziente in tali condizioni ?

[#6] dopo  
Utente 481XXX

la prego mi risponda . Io so che la mia vita è diventata impossibile .

[#7] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
se la causa non e' extramamaria quale sarebbe la causa ?

Proviamo una altra strada e vediamo se riusciamo a convincerla.

Provi a fare un breve riassunto di tutti i suoi commenti e riposti nel mio blog ragazze Fuori di seno

dovrebbe fare l'ultimo sforzo e ripostare nel blog in fondo all'ultima pagina (che con I commenti si aggiorna continuamente)

https://www.medicitalia.it/spazioutenti/forum-rfs-100/come-si-calcola-il-rischio-reale-per-il-tumore-al-seno-44-2683.html

Vediamo se ci sono altre sue compagne di avventura che hanno vissuto una storia analoga alla sua

Si dovrebbe presentare con un nome di fantasia.

L'aspettiamo !

Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#8] dopo  
Utente 481XXX

il dolore viene dal seno , dal tessuto mammario.

[#9] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Chi lo dice ?
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#10] dopo  
Utente 481XXX

un senologo chirurgo che mi ha visitata.

[#11] dopo  
Utente 481XXX

mi è stato detto che per un dolore mammario non responsivo non c'è soluzione farmacologica, quindi perché dovrei tenermi una lesione atipica, il dolore, il rischio sia pur lieve e l'ansia ?

[#12] dopo  
Utente 481XXX

ho prenotato una visita oncologica in cui spiegherò il caso di mia zia , l'ansia , il dolore. Devo trovare una via d'uscita

[#13] dopo  
Utente 481XXX

forse ho trovato una via di uscita . Farò la mastectomia , chiudendo questo capitolo angoscioso della mia vita , il vortice di esami, ansia, ed attesa. Spero che mi comprenda. Le riferirò in seguito l'esame istologico. Da specificare che è una mastectomia sottocutanea con preservazione della cute, dell'areola e del capezzolo, non una mastectomia totale, perchè non ho il cancro.