Utente 509XXX
Buongiorno, chiedo un consulto per mia moglie, 46anni: da circa 3 settimane avverte un dolore costante al seno sinistro, premetto che ha sempre fatto i controlli annuali (mammografia) dai 40 in poi, lunedì ha fatto la visita dal senologo, il quale dopo un accurato e lungo controllo
l'ha spedita a fare una mammografia paventando un successivo quanto immediato controllo con agoaspirato, il tutto ha generato molta ansia. Ora fino al prossimo lunedì non è possibile incontrarsi con il senologo pertanto approfitto della gentilezza e disponibilità di voi dottori per farmi
interpretare con parole povere e senza mezzi termini la refertazione della mammografia.

Corpi mammari a struttura fibroghiandolari con aree a maggior densità lungo i quadranti mammari superiori, sulla linea mediana, in particolare a sinistra. A sinistra nella sola proiezione obliqua, lungo i quadranti inferiori, presente un'opacità nodulare i cui margini appaiono ben delimitabili e regolari ad eccezione del profilo anteriore mal valutabile per una discreta sovrapposizione ghiandolare. Assenza di microcalcificazioni patologiche. Libero lo spazio chiaro retromammario. Cute e capezzoli normali. Si consiglia valutazione specialistica e second look ecografico.
Mia considerazione : Alla luce di quanto sopra è necessario fare anche una risonanza magnetica vista la sovrapposizione ghiandolare?

Ringrazio chi vorrà toglierci quest'ansia.

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Se lo vede anche l'ecografia come le hanno consigliato ancora non e' necessaria la Risonanza e l'agobiopsia e' sufficiente a chiudere il quadro diagnostico.

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com