Utente 580XXX
Ho 52 anni, da metà novembre 2007 ho difficoltà ad avere erezioni; prima andava tutto benissimo, avevo rapporti con una buona frequenza ed erano duraturi (anche un'ora). Pensavo: mi passerà, forse sono stanco.
nel frattempo ho eseguito analisi con i seguenti valori anormali (fra parentesi i riferimenti): WBC 12.85 (max 10), SIDEREMIA 224 (max 158), neutrofili 77.8 (max 75%), linfociti 15.3 (min 20%), 10 eritro/ul (negativo); PSA 2.09.
il 2 gennaio mi sono recato dall'urologo che mi ha diagnosticato una infezione delle vie genitali e prescritto levofloxacina 500 mg (una c. al dì x 10 giorni) e estratto lipido-sterolico di serenoa repens (una c. al dì x 30 giorni) ed esami urine e sperma al termine della cura.
il 13 febbraio mi sono recato dall'urologo con i seguenti valori sballati: 25 leuco/ul, 10 eritro /ul, e positività a ureaplasma urealiticum; nuova terapia: claritromicina 500 mg (due c. al dì x 20 giorni) e estratto lipido-sterolico di serenoa repens (una c. al dì x 30 giorni).
Bisogna tener conto che NON ho valide erezioni notturne/mattutine o quando mi masturbo.
Possibile che tutto crolla in così poco tempo?
Potrò tornare quello di una volta? Purtroppo, in internet non ho trovato un legame fra l'infezione e l'impotenza.

[#1]  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro lettore ,
è difficile arrivare a fare una correlazione diretta tra un'infezione delle vie uro-seminali da ureaplasma urealyticum ed un deficit erettivo o un'impotenza. A questo punto bisogna consultare un esperto andrologo.
Per avere poi più informazioni dettagliate su queste tematiche le consiglio di consultare anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:
https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/184-quando-l-erezione-e-difficile-o-non-c-e-che-cosa-fare.html.
Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org


Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2]  
Dr. Daniele Masala

28% attività
0% attualità
12% socialità
POZZUOLI (NA)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2006
caro signore una infezione urinaria tipo uretrite da ureaplasma associata ad una prostatite cronica ed a ipertrofia prostatica può portare a disfunzioni erettili più o meno marcate, ma non si tratta certo di impotenza!
Segua i consigli terapeutici che le ha dato il collega urologo ed abbia fiducia e pazienza, vedrà che risolverà l'infezione e pian piano ritornerà alla normalità anche la situazione erettile, se così non fosse allora occorrerà inquadrare il problema anche sotto l'aspetto strettamente andrologico.
Cordiali saluti,
dott Daniele Masala.
Cordiali saluti,
dott. Daniele Masala.
Dirigente Medico Urologo UOC Urologia Pozzuoli
Perfezionato in Andrologia