Utente
Salve a tutti, sono una donna di 30 anni affetta da calcolosi renale. Due anni fa sono stata sottoposta a litotrissia ureterorenoscopica di un calcolo di 1 cm a livello del tratto pelvico dell'uretere destro. Successivamente mi sono sottoposta periodicamente a controlli ecografici risultati perlopiù negativi. L'altra sera però ho avuto una colica renale; da ieri mattina urino sangue e ho dolori perenni. Le analisi delle urine  rilevano globuli rossi 4892, cellule epiteliali 40, proteine 30; lo stick urine +++ sangue ma gli esami del sangue per emocromo, azotemia, creatinina, glicemia, sodio, potassio e proteina c reattiva risultano pressoché negativi.  Il dolore è sempre forte nonostante il toradol ed ora sono iniziate anche coliche intestinali con dissenteria. Non so cosa fare, potete cortesemente indicarmi come procedere?Inoltre ho avuto in questo mese due episodi di sangue dall'ano.Grazie. Saluti

[#1]  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettrice,

visti i suoi sintomi e problemi clinici complessi, il primo passo, in questi casi, da fare è sempre quello di sentire in diretta, senza perdere altro tempo prezioso, il suo medico di famiglia.

Sarà lui ad indicarle gli specialisti di riferimento, chirurgo generale, proctologo, urologo od altro ancora, da seguire.

Fatto il tutto poi ci riaggiorni.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://andrologiamedica.org/prenota-consulto-online/
https://centrodemetra.com/prenota-consulto-online/