Utente 272XXX
Ho 53 anni e da un po di tempo mi è stata diagnosticata IPB (ingrossamento del lobo medio aggettante in vescica), inoltre ho avuto più episodi di prostatite acuta.
Durante un ecografia di controllo è stata rilevata un area ipoecogena circolare di circa 8 mm, posta su lobo sx della prostata (a circa 3-4 mm dal contorno) senza evidenza di vascolarizzazione al color doppler neppure in modalità power.
L'esplorazione rettale è risultata negativa ed il PSA è 1,98 (preciso che ho preso finasteride da Luglio a Nov dello scorso anno, e che i valori del PSA sono risultati 1,54 a Dicembre, poco dopo ever sospeso il farmaco, 1,98 a Febbraio dopo averlo sospeso da oltre 2 mesi ). Il medico pensando ad una flogosi o ascesso mi ha prescritto degli antibiotici da prendere per alcune settimane.
Dopo il trattamento ho ripetuto l'ecografia che ha rilevato di nuovo l'area ipoecogena, è stato però notato che dopo aver svuotato la vescica l'area ha iniziato a ridurre la sua intensità di colore, siano a non essere più visibile dopo alcuni minuti (con l'ecografia fatta in precedenza rimaneva visibile).
Pensavo di effettuare una RM multiparametrica per controllare la presenza dell'area ed eventualmente capirne la natura.
Se possibile vorrei un vs parere
Cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

risentito il suo urologo di fiducia bene, se indicato, fare una ecografia prostatica transrettale, se non ancora fatta, e poi eventualmente effettuare, se area sospetta ancora presente, una risonanza magnetica nucleare multiparametrica.

Senta o risenta ora il suo urologo di riferimento e, fatto il tutto, se lo desidera, mi riaggiorni.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com