Utente 463XXX
Salve dottori,
Esattamente 10 giorni fa, in data 30 agosto, ho subito un intervento di circoncisione totale per una fimosi, prima di venir dimesso mi è stato detto di fare una volta al giorno la medicazione, con della betadina e del gentalyn beta. 4 giorni fa sono andato alla visita di controllo dove l'urologo mi ha detto che è tutto nella norma e di continuare con la medicazione fino alla caduta dei punti. In questi giorni ho notato che il pene, fra il glande e i punti è molto gonfio, mentre all' altezza del frenulo non è per nulla gonfio, mi chiedevo se fosse normale e se così fosse quand'è che che tornerà nelle normali dimensioni? Volevo inoltre chiedervi se
-oltre alla medicazione e alla doccia, dovrei lavare il pene con qualche tipo di sapone intimo?
-la caduta dei punti sarà dolorosa?
-potreste darmi qualche consiglio sul tipo e su come utilizzare al meglio le garze? Ad esempio se è meglio o meno mettere il cerotto. Vi ringrazio in anticipo e vi auguro un buon proseguimento di giornata.

[#1]  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Può utilizzare acqua e qualsiasi detergente neutro (e. quello per neonati). I punti si staccano come crosticine, senza alcun fastidio. Dopo 10 giorni di medicazioni non dovrebbe esserci più molto biogno, al limite un cappuccio di garza sul glande Sempre raccomandiamo di mantenere quanto più possibile il pene verticale ribaltato sull'addome, indossando mutande elastiche aderenti
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing

[#2] dopo  
Utente 463XXX

La ringrazio per aver chiarito i miei dubbi
Cordiali saluti

[#3] dopo  
Utente 463XXX

Scusi il disturbo dottore, ma questa mattina verso l'ora di pranzo mi sono accorto che sulle garze all' altezza del frenulo era presente una macchia gialla, subito ho pensato fosse semplice urina, ho pensato che non mi fossi asciugato bene, quando ho cambiato la garza mi sono accorto di avere sempre all'altezza del frenulo delle secrezioni bianco-giallastre che coprivano le crosticine dei punti. Il pomeriggio torno in bagno per urinare e ho di nuovo la garza macchiata, mi sono fatto la doccia ma non si è tolto nulla; è una cosa normale o potrebbe trattarsi di un infezione?

[#4]  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Nessuna infezione, si tratta di fibrina che ricopre la cicatrce in via di stabilizzazione. E' molto comune che questo accada sul versante ventrale, ovvero del frenulo, alddove i tessuti sono più sottili e meno elastici.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing

[#5] dopo  
Utente 463XXX

Scusi il disturbo dottore, volevo chiederle un aiuto; un paio di giorni fa mi si è tolto il primo punto e ieri ne ho persi quasi la metà, questa mattina, ho avuto una normalissima erezione, ho sentito un lieve fastidio e mi sono accorto che sul frenulo, i punti sanguinavano leggermente, oltre a questo mi sono accorto che dove non ho più i punti si vede la cicatrice, ma in altre zone si vede un piccolo buchetto, volevo chiederle se fosse tutto normale o meno, la ringrazio in anticipo

[#6]  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Tutto normale, per ora probabilmente non morirà ... :-)
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing

[#7] dopo  
Utente 463XXX

La ringrazio dottore