Utente 374XXX
Buongiorno....circa due mesi fa in seguito a masturbazione è sopraggiunto un fastidio/bruciore eretra che tutt'ora persiste tramite il medico curante ho eseguito. .esame urine...urinecoltura....tampone uretrale ..psa 055..eco reno vescicale ..ecotransrettale ...tutto negativo...poi ho eseguito una uretrocistoscopia che evidenzia un piccolo lobo prostatico 1cc che ostruisce parzialmente con meccanismo a valvola... assumo omnic con discreto beneficio ..la URM Qmax 12....gentilmente vi chiedo se può essere questo lobo che provoca questa irritazione uretra....perché hanno proposto la TURP endoscopica
E non vorrei che anche dopo intervento il fastidio persistesse...adesso sto assumendo topster supposte e sembra che I fastidi siano più mitigati...gentilmente chiedo un vostro parere
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Izzo

28% attività
8% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
MASSA LUBRENSE (NA)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2016
Caro utente,
la disostruzione dovrebbe favorire un miglioramento del mitto e, conseguentemente, un miglioramento anche dei sintomi. Proprio per questo lo specialista ha ritenuto opportuno indicarle tale intervento.
Se ha dubbi ne discuta direttamente con il chirurgo operatore.
Cordialità
Dr. Alessandro Izzo
www.studiomedicoizzo.it
dott.alessandro.izzo@gmail.com