Utente 234XXX
Buongiorno,
ho fatto un rapporto sessuale dove quando ad un certo punto lei si e` mossa, ho sentito del dolore. un bruciore. Adesso dopo qualche mese soffro di un bruciore durante la minzione. ho fatto esami sangue e urine, cultura batterica negativa, nelle urine solo un po di leucocidi 60 circa. sangue tutto ok. quando dormo raggomitolato da un lato sento del bruciore proprio li talvolta. puo essere che ci sia stata una piccola ferita interna? voi che ne pensate? Conviene fare una visita specialistica? Mi e` stato dato un antispastico antifiammatorio per vie urinarie in compresse, ma nulla.. Grazie

[#1] dopo  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
È possibile che si sia creata una lesione interna, ma di modesta entità, poichè i traumi significativi del pene (che possono avvenire nelle stesse circostanze) hanno in genere manifetaziini immediade molto evidenti ed inequivocabii (sanguinamento abbondante, gonfiore, dolore importante). Stupisce quindi che vi sia ancora persistenza del disturbo ad urinare, sarebbe certamente il,caso,di comprendere se questo sia da mettere in relazione al trauma, oppure vi siano altee cause e l'associazione sia solo occasionale. Per questo motivo è opportuno che lei si sottoponga alla,visita diretta di un nostro Collega specialista in urologia.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing