Utente 481XXX
Salve, ho una fimosi da circa 23 anni, l’anno scorso sono riuscito a scoprire il glande durante un rapporto sessuale. Soffro di ipersensibilità al glande, mi costringe a praticare attività sessuali con l’ansia mia ragazza SOLO con la pelle sopra che ricopre il glande altrimenti salto in aria.
Stasera dopo essere tornato a casa mi sono accorto di avere la corona del glande gonfia e arrossata... e soffrendo d’ansia ho iniziato a farmi 200 mila paranoie pensando ad un tumore... è chiaro che io debba operarmi per molteplici motivi, però ho diverse paure.
Ho paura di avere L ipersensibilità anche dopo l’operazione, ho paura di avere qualche malattia è questo aspetto violaceo mi spaventa tantissimo... quali sono i sintomi di questa malattia? Il rigonfiamento della corona e tra questi sintomi? Sono due ore che piango e sto male... grazie dell’attenzione.

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

mi sembra che lei sia entrato in un tunnel di ansie e paure irrazionali e non reali; nessuno dei sintomi, da lei lamentati, porta ad una diagnosi oncologica.

In questi casi bene non piangere, non drammatizzare e, come spesso ripeto da questo sito e vista la sua "giovane" età, approfitti di questi "disturbi-malesseri" e non sicurezze, per conoscere finalmente, se non ancora fatto, il suo andrologo di fiducia.

Impari dalle sue compagne e dalle donne che la circondano che sicuramente, alla sua età, già conoscono il loro o la loro ginecologa.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 481XXX

La ringrazio molto dottore.
Le faccio un’ultima domanda... se avessi qualcosa, non dico che risulterebbe chiaramente, ma avrei le analisi del sangue un po’... “sballate”? Con qualche asterisco?
Perché ho appena fatto le analisi complete e sono perfette...

[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Altra informazione tranquillizzante.

Detto questo, senta ora il suo andrologo di riferimento e si ricordi comunque che sempre la visita medica in diretta rappresenta il solo strumento diagnostico per poterle dare un’indicazione corretta e che i consigli forniti via internet vanno sempre intesi come meri suggerimenti clinici e di comportamento.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#4] dopo  
Utente 481XXX

Certo, ovviamente.
La ringrazio davvero molto, oggi mi sono spaventato poiché ho visto il glande un pochino... “spellato”. Diciamo che soffro di secchezza del glande ma non vedo cose molto strane, soffrendo d’ansia mi sono fatto prendere un po’ dal panico, ho già preso appuntamento con il medico legale ma è per mercoledì!
Ps: anche quello delle urine non ha dato nessuna anomalia.

[#5] dopo  
Utente 481XXX

Dottore, mi sono accorto che ho anche il frenulo abbastanza viola... ( ho anche il frenulo breve ) ed ho molta paura... sto andando in ansia... mercoledì ho la visita con il mio dottore e chissà quando riuscirò ad avere l’appuntamento con l urologo... posso mandarle una foto nel messaggio privato per farle dare un’occhiata? Capisco che non sia il modo giusto per fare una diagnosi ma ho tantissima paura...

[#6] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Non abbia timori e paure inutili; sentiamo ora che cosa le dirà il suo andrologo di fiducia.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#7] dopo  
Utente 481XXX

Dottore, lei ha completamente ragione, ma il frenulo è Viola quasi nero. Ho tantissima paura e non riesco a resistere fino a domani... per farmi visitare da un urologo necessità per forza l impegnativa del dottore? ( privatamente purtroppo non posso permettermelo ) perché sinceramente mi spaventa moltissimo.

[#8] dopo  
Utente 481XXX

Soffro di attacchi di panico da solo un mese... non riesco ancora bene a gestire tutto questo stress, da quando li ho la mia vita è cambiata... sto cercando in tutti i modi di imparare a controllarmi ma in questi momenti è difficilissimo... ho paura di perdere la mia vita, la mia ragazza...

[#9] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

in questi casi è sempre utile anche una consulenza di tipo psichiatrico, non perda altro tempo in internet.

Ancora un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#10] dopo  
Utente 481XXX

Ci andrò presto... però mi succede solo quando vedo qualcosa di preoccupante... La mia più grande paura, come le ho detto, è quella di avere un.... qualcosa, diciamo qualcosa di grave. Non so quali siano i sintomi di tale patologia ma sono molto preoccupato, tutto qui. Domani andrò dal mio medico ma mi mette ansia sapere di dover aspettare molto per farmi visitare da un urologo, tutto li...

[#11] dopo  
Utente 481XXX

Ah, e per trovare il mio andrologo di fiducia come faccio? Devo andare in ospedale?

[#12] dopo  
Utente 481XXX

Lei è a Milano?

[#13] dopo  
Utente 481XXX

Dottore, vorrei andare da un urologo / andrologo già domani ma non so dove trovarne uno valido... Non ne ho mai avuto uno

[#14] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Questo quesito è bene porlo, in prima battuta, al suo medico di fiducia e poi comunque, in altre sezioni del nostro sito, può sempre trovare un aiuto più mirato alla sua domanda.

Ancora un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#15] dopo  
Utente 481XXX

La ringrazio, davvero molto gentile e professionale. ( e molto paziente per la mia ipocondria )