Utente 409XXX
Salve buongiorno volevo porvi alcune domande a seguito di quanto successo due settimane fa dopo un rapporto sessuale avuto con mia moglie dopo tale rapporto alzandomi dal letto ho avuto delle fitte al ventre man mano aumento del dolore al testicolo sinistro e gonfiore tanto da nn riuscire nemmeno a camminare spaventato mi reco al pronto soccorso dove dopo eco e dopler mi dicono che tutto è apposto che era probabile una sub torsione dovuta al fatto che i testicoli erano mobili e che andavano fissati,dopo due giovani vado in un altro pronto soccorso in quanto non avevo dolore acuto ma fastidio all'inguine ,,gamba e parte bassa della schiena e un po allo. Scroto di sinistra mi rifanno eco e dopler ed esce lieve ectasia del plesso pampiniforme a sinistra successivamente vado dall' urologo che dopo visita e referti visti mi dice che devo fare una spermicultura e che successivamente avrei dovuto fare questo intervento di fissaggio mi chiedo ma esiste una particolare eco per appurare questo problema di mobilità testicolare ed ancora questa ectasia pampiniforme che a quanto ho capito e una lieve varicocele possa aver provocato tali sintomi grazie anticipatamente

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

l'indagine principe in questi casi è un ecocolordoppler delle vene spermatiche che mi sembra lei abbia già fatto.

Detto questo, se desidera poi avere informazioni più dettagliate su questo particolare ma complesso tema andrologico, le consiglio di consultare anche l’articolo da me pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

https://www.medicitalia.it/minforma/urologia/388-varicocele-fare-problemi.html

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com