Utente 487XXX
salve ho 35 anni e a dicembre in seguito a una visita il chirurgo mi ha trovato ragade anale e emorroidi primo grado curata con fitostimoline proctogel e anonet actirag;in seguito a febbraio il proctologo con anoscopio ha constatato che ragade è quasi sparita ma le emorroidi sono diventate di secondo grado e mi ha prescritto supposte pentacol x 10 giorni;premetto che non ho sanguinamento ma sensazione di appeso vicino l'ano e bruciore;inoltre lo stesso ha notato un leggero ingrossamento della prostata e recatomi da un urologo che mi ha prescritto prima terapia cefixoral con deprox e meproxy senza risultati; qualche giorno dopo mi sono comparse delle macchie rosse sul glande poi scomparse dopo lavaggi con micostop; a seguito di questo lurologo mi ha richiesto esami urinocoltura e spermiocoltura (che prima erano negativi) questa volta entrambi positivi a escherichia coli e enteroc.faecalis;ora sto seguendo terapia con rocefin fiale i.m.x 6gg e levoxigram x 2settimane; premetto che bevo 2l acqua al giorno la notte mi sveglio x urinare;volevo chiedervi siccome i dolori e fastidi restano sopratutto nella zona anale questi due batteri possono avere provocato le emorroidi di 2grado?secondo il vostro parere devo tornare dal proctologo x una nuova visita o aspetto esito di terapia urologica? grazie.

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

aspetti l'esito della terapia urologica poi, se ancora problema alle emorroidi risentire ancora una volta il suo proctologo.

Detto questo si ricordi comunque che sempre la visita medica in diretta rappresenta il solo strumento valido per poterle dare un’indicazione mirata e poi eventualmente anche, quando possibile, una prospettiva terapeutica corretta e che le informazioni fornite via internet vanno sempre intese come meri suggerimenti clinici e di comportamento.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 487XXX

la ringrazio per la risposta, ma vorrei capire se questi due batteri venuti fuori solo ultimamente possono aver causato secondo la sua esperienza un peggioramento delle emorroidi e se quindi esiste correlazione tra la mia prostatite e emorroidi

[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Sì, in alcuni casi, questo è il meccanismo eziopatogenetico che scatena una infiammazione della prostata e viceversa.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#4] dopo  
Utente 487XXX

immaginavo,grazie.un ultima cosa il proctologo da cui dovrei tornare x consulto tra un mese mi prescrisse come ultima terapia a febbraio solo pentacol supposte x 10 gg., il medico di base mi ha detto che potrei prendere ancora queste supposte per altri giorni;secondo lei potrei prenderle senza problemi nonostante sto assumendo antibiotico levoxigram?

[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Segua le indicazioni ricevute!
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com