Utente 483XXX
Salve, volevo sapere l'esame videourodinamico a cosa serve...? Se dovrei fare una diagnosi per vedere stenosi uretrale o collo vescicale non bisogna fare uretrocistoscopia o uretrocistografia minzionale o retrograda...? In attesa di un vostro parere porgo cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

l'esame video-urodinamico, a volte, insieme all'uretrocistoscopia o uretrocistografia minzionale o retrograda sono spesso utilizzati per "fare una diagnosi e vedere se presenti stenosi uretrale o del collo vescicale...".

Detto questo si ricordi comunque che sempre la visita medica specialistica in diretta rappresenta il solo strumento diagnostico per poterle dare poi eventualmente, quando possibile, un’indicazione clinica corretta e che le informazioni fornite via internet vanno sempre intese come meri suggerimenti clinici e di comportamento.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 483XXX

Grazie dottor Beretta per la sua risposta però non ho capito l'esame videourodinamico in se non è che valuta se ci sono stenosi uretrali oppure sclerosi del collo vescicale... di solito per valutare delle stenosi uretrale o collo vescicale si fanno delle indagini come uretrocistoscopia o uretrocistografia minzionale o retrograda dico giusto...? Era solo per capire la visione di questi strumenti, allora mi chiedevo realmente a cosa serve urodinamica..? Ho letto su internet che studia le pressioni o meglio svuotamento vescicale però non credo che si abbia un indagine come gli altri strumenti citati prIma... Mi dica dott.Beretta se sbaglio...

[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
La video-urodinamica studia proprio le pressioni e come lei svuota la sua vescica e ci dà un'idea della presenza di eventuali problemi neurologici od ostruttivi.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#4] dopo  
Utente 483XXX

Sicuramente, ma non avrà la visione diretta come uretrocistoscopia o uretrocistografia minzionale o retrograda... È uno schema grafico tipi una uroflussimetria edi evidenzia la pressione e lo svuotamento vescicale però non hai una visione diretta per visualizzare una stenosi uretrale o collo vescicale..

[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Infatti in alcuni casi le indagini vengono "associate".
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#6] dopo  
Utente 483XXX

Capito, la ringrazio molto per la sua disponibilità e risposta, le ho semplicemente fatto queste domande perché mi era stato chiesto di eseguire questo tipo di esame videourodinamico, in passato o fatto il classico urodinamico, ovviamente dopo aver subito 5 interventi al collo vescicale non ho avuto nessun miglioramento ma bensì un peggioramento alle eiaculazione retrograda. I miei sintomi che accuso sono sempre gli stessi sarebbero nicturia, getti sottili e da sforzo con un incompleto svuotamento minzionale. Detto ciò escludo questa indagine invasiva, ma reputo più lecita e chiara le entrambe visioni accennate precedentemente che sarebbero invasive ma con una visione diretta... La ringrazio comunque per il suo consiglio o parere dott. Beretta